Home » Condannata a morte per stregoneria: donna viene assolta grazie a una classe di studenti oltre tre secoli dopo
Curiosità

Condannata a morte per stregoneria: donna viene assolta grazie a una classe di studenti oltre tre secoli dopo

Condannata a morte per stregoneria: donna viene assolta grazie a una classe di studenti oltre tre secoli dopo. Una donna condannata a morte per stregoneria più di tre secoli fa sta per essere formalmente assolta grazie a una classe di studenti di terza media, politici e storici.

Elizabeth Johnson Jr., questo il nome della donna, fu condannata per “alleanza con il diavolo” nel 1693 a margine dei processi alle streghe di Salem, ma non fu mai giustiziata. Protagonisti un gruppo di studenti di terza media della North Andover Middle School. Gli alunni sono arrivati a convincere la senatrice del Massachusetts Diana DiZoglio.

Il lavoro dei giovanissimi studenti, tutti tra i 13 e i 14 anni, è stato così meticoloso da convincere la senatrice a presentare un disegno di legge. “È importante lavorare per correggere la storia. Non saremo mai in grado di cambiare ciò che è successo a queste vittime, ma per lo meno possiamo mettere le cose in chiaro”, ha detto la politica.

Condannata a morte per stregoneria viene assolta 3 secoli dopo

Gli studenti dell’insegnante di educazione civica Carrie LaPierre hanno studiato scrupolosamente Elizabeth Johnson Jr., e le misure che avrebbero dovuto essere prese per assicurarsi che fosse formalmente assolta. “Hanno passato la maggior parte dell’anno a lavorare per ottenere questo set per la legislatura. Hanno realizzato un disegno di legge, scrivendo lettere ai legislatori, creando presentazioni, facendo tutte le ricerche”, ha detto l’insegnante dei ragazzi.

La presunta strega sarà aggiunta all’elenco delle persone formalmente scagionate 328 anni dopo la condanna. Se i legislatori approvano la misura come previsto, Johnson sarà l’ultima strega accusata ad essere scagionata, secondo Witches of Massachusetts Bay, un gruppo dedicato alla storia e alla tradizione della caccia alle streghe del XVII secolo.

Come riporta il Daily Mail, Johnson quando ave 22 anni, fu una delle dozzine di condannati a morte nei processi alle streghe di Salem del 1692, durante i quali 19 furono impiccati e centinaia di altri accusati. Il 10 agosto 1692, la 22enne Elizabeth Johnson Jr. di Andover, nel Massachusetts, fu arrestata per stregoneria.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Hibatullah Akhundzada, il misterioso ‘leader supremo’ dei talebani fa la sua prima apparizione in pubblico

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com