Home » Eugenio Finardi, malore improvviso per il cantante: le condizioni
Spettacolo

Eugenio Finardi, malore improvviso per il cantante: le condizioni

Eugenio Finardi, malore improvviso per il cantante: le condizioni. Attimi di paura per il cantante che ha dovuto annullare i concerti in programma l’11 e il dodici novembre a Brindisi e Ostuni. Il motivo? Un improvviso di un malore che lo ha colto mentre stava per salire sull’aereo che lo avrebbe portato in Puglia da Milano.

Il musicista stava infattti per avere un infarto ma è stato salvato dal suo smartwatch che ha individuato e segnalato il problema nel momento stesso in cui ha iniziato a sentirsi male. A dare la notizia è lo stesso Eugenio Finardi sulla sua pagina Facebook.

“Oggi ero a Linate in coda per l’imbarco del volo AZ1643 per Brindisi quando, improvvisamente, il cuore ha cominciato a battere forsennatamente, il sudore a colare e la testa girare. Il mio iPhone segnalava Fibrillazione Atriale. Mi hanno portato in affanno al Centro Medico dell’aeroporto e poi in Ambulanza al Centro Cardiologico Monzino, dove si sono presi cura di me in maniera eccellente e cortese.

La Cardioversione farmacologica è andata bene e ora sono a casa. Frastornato ma a posto. Domani visite e controlli…Voglio scusarmi con Il Pubblico di Brindisi e Ostuni. Prometto che ci rifaremo al più presto. l’appuntamento è solo rimandato di un po’!”, scrive l’artista.

Eugenio Finardi, malore improvviso per il cantante: “Salvato dal mio smartwatch”

Finardi ha poi risposto ai tanti messaggi di pronta guarigione aggiungendo che se il suo smartwatch non avesse avuto “la possibilità di fare un ECG che segnala la fibrillazione in atto e permette di stabilire l’esatto momento dell’insorgere della fibrillazione atriale”, probabilmente non sarebbe riuscito ad intervenire in maniera così rapida: “Certamente, avrei pensato di essere solo accaldato e in affanno per lo stress dell’aeroporto e sarei salito sull’aereo dove sarei stato male. Atterraggio d’emergenza e tutte le conseguenze”.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Perugia, spogliatoio esplode dopo l’allenamento: almeno 3 feriti al campetto

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com