Home » Ex negazionista muore di Covid e lascia necrologio: “Se avessi creduto alla pandemia, oggi racconterei un’altra storia”
Curiosità

Ex negazionista muore di Covid e lascia necrologio: “Se avessi creduto alla pandemia, oggi racconterei un’altra storia”

Ex negazionista muore di Covid e lascia il suo necrologio: “Se avessi creduto alla pandemia, oggi racconterei un’altra storia”. Sul manifesto funebre di Giuseppe Giuca, 66 anni, di Belvedere, frazione di Siracusa, campeggia un messaggio: «Se avessi creduto alla pandemia, se avessi creduto al Covid, oggi racconterei un’altra storia, ma non questa storia…», si legge

L’uomo è morto a causa di alcune complicazioni legate al Covid, ma prima di morire ha voluto lasciare il suo pensiero in un necrologio. Il manifesto funebre è un’autocritica e un messaggio ai No Vax. Giuseppe era un negazionista pentito, per mesi non ha creduto alla pandemia e si è rifiutato di vaccinarsi.

Ex negazionista muore di Covid e lascia il suo necrologio per i no vax

A riportare la notizia è ragusanews.com, secondo cui quando  ha capito che ormai era arrivata la sua ora «avrebbe chiesto espressamente alla sua famiglia di fare scrivere il messaggio nel necrologio». E I familiari hanno esaudito il suo ultimo desiderio e accontentato Giuseppe.

La famiglia ha fatto tappezzare il paese con questi manifesti funebri. Alla fine le parole sono più che esplicite, un messaggio rivolto a tutti coloro che hanno sottovalutato, e continuano a farlo, il virus e l’importanza del vaccino.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Focolaio Covid alla Camera: 7 deputati positivi nel giorno dei ricorsi contro il Green pass

È morto Ennio Doris, addio al fondatore di Banca Mediolanum

Lorenzo Damiano, ricoverato per Covid il leader no-vax veneto: è in terapia sub-intensiva

Ex negazionista muore di Covid e lascia necrologio: “Se avessi creduto alla pandemia, oggi racconterei un’altra storia”

Piero Angela contro i no vax: “Pensiero magico pseudoscientifico. Li paragono a quelli che ho studiato al CICAP”

Ilona Staller: “Vasco Rossi il mio rimpianto, gli dissi no in un bagno. Solo una cosa non rifarei”

Amedeo Goria: “Ainett? Il mio sogno proibito nella casa era un’altra. Colpa di Giucas Casella se non l’ho conosciuta meglio”

Tags
Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com