Home » Mattiniero o dormiglione, scoperta la differenza all’origine tra i tiratardi e a chi piace dormire
Salute

Mattiniero o dormiglione, scoperta la differenza all’origine tra i tiratardi e a chi piace dormire

Mattiniero o dormiglione, scoperta la differenza all’origine tra i tiratardi e a chi piace dormire. C’è una differenza tra l’individuo mattiniero o dormiglione, a scoprirlo è una ricerca dell’Universita’ di Haifa, pubblicata su The Faseb Journal. Si tratta di uno schema completo della composizione dei batteri intestinali che identifica gruppi batterici specifici che differiscono tra i mattinieri e i dormiglioni.

La ricerca ha raccolto ed esaminati i campioni fecali di 91 individui per estrarre e sequenziare il Dna batterico. L’analisi delle sequenze di Dna di ciascun campione, ha consentito l’identificazione di tutte le specie batteriche intestinali e il numero totale di questi. Il cronotipo dei partecipanti è stato determinato in base ai tempi di sonno auto-riferiti durante il fine settimana (svegliarsi senza sveglia).

Il confronto dei batteri intestinali nel mattiniero o dormiglione, ha rivelato due principali gruppi batterici il cui numero differiva tra i cronotipi (Alistipes (elevato nei mattinieri) e Lachnospira (elevato in chi era tiratardi).

Mattiniero o dormiglione, scoperta la differenza all’origine tra i due casi

I ricercatori hanno anche confrontato la dieta dei diversi gruppi di cronotipi e hanno scoperto che i cibi ricchi di fibre (frutta, verdura) e l’acqua potabile, erano importanti nelle diete di chi si svegliava presto. Mentre lo zucchero semplice e le bevande ad alto contenuto proteico (e zuccherate) erano associati a chi invece si addormenta più tardi e si sveglia altrettanto tardi.

Lo studio fornisce per gli esperti il primo passo verso lo sviluppo di diete specifiche per alterare la comunità batterica intestinale e migliorare la salute dei cosiddetti cronotipi tardivi.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Suicidio assistito in Italia, primo via libera ad un malato: “Sono stanco, nessuno può dirmi che non sto troppo male”

Come bloccare Covid e varianti, scoperta in Italia l’arma diversa dai vaccini

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com