Home » Chiama il capo su Zoom ma dimentica l’oggetto sexi sul comodino: in bella mostra per diversi minuti
Curiosità

Chiama il capo su Zoom ma dimentica l’oggetto sexi sul comodino: in bella mostra per diversi minuti

Chiama il capo su Zoom ma dimentica l’oggetto sexi sul comodino: in bella mostra per 45 minuti. La bizzarra vicenda arriva dal Regno Unito, in particolare da Londra. Qui una donna di 32 anni ha chiamato il suo capo su Zoom per discutere di lavoro, ma si è dimenticata una bottiglietta di lubrificante Durex sul comodino dietro di lei.

Nicki Faulkner, questo il nome della protagonista, ha effettuato la chiamata al suo manager mentre lavorava da casa all’inizio di questo mese. Ma dopo una 15ina di minuti ha notato la caratteristica bottiglia rosa che appariva alle sue spalle. Inorridita di aver mostrato al suo capo l’aiuto sessuale, la 32enne ha finto di nulla, continuando la chiamata per 45 minuti, come se tutto andasse bene.

Chiama il capo su Zoom ma dimentica il lubrificante

A raccontare la vicenda è lei stessa lo ammettendo di essersi sentita “morta dentro” quando si è resa conto del suo errore: “Circa 15 minuti dopo la chiamata mo sono accorta del lubrificante sullo scaffale dietro di me, ma era troppo tardi per spostarlo. Il mio manager se ne sarebbe accorto se l’avessi spostato in quel momento”.

La donna aveva deciso di lavorare in smart working dopo aver il fine settimana con il suo ragazzo. Ma si è dimenticata di spostare il lubrificante: “Di solito lavoro in ufficio, ma quella settimana è stata particolarmente stressante, quindi ho deciso di lavorare da casa. Sapevo che avrei avuto una videochiamata con il mio manager. La prossima volta farò riunioni dal tavolo della cucina. Il letto è sempre una cattiva idea”, le parole della 32enne riportate da Daily Mail.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Fedelissimo di Riina morto: fatto scendere dal treno perché sprovvisto di Green pass

Soccorre un turista sull’Etna: Salvatore muore per salvare una vita

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com