Home » Fece a pezzi la madre, ucciso da un altro detenuto nel carcere di Poggioreale
Cronaca

Fece a pezzi la madre, ucciso da un altro detenuto nel carcere di Poggioreale

Fece a pezzi la madre, ucciso da un altro detenuto nel carcere di Poggioreale. È morto Eduardo Chiarolanza, il 47enne affetto da problemi psichiatrici che lo scorso settembre ha ammesso di avere ucciso e fatto a pezzi la madre 84enne, Eleonora Di Vicino, nel quartiere Pianura di Napoli. L’uomo è deceduto nell’ospedale Cardarelli dove era ricoverato dopo essere stato ferito dieci giorni fa in un’aggressione subita nel carcere di Poggioreale.

Fece a pezzi la madre: ucciso nel carcere di Poggioreale

Ad aggredirlo l’altro detenuto psichiatrico con il quale condivideva la cella. Stando a quanto si apprende dalle prime informazioni, la morte di Chiarolanza sarebbe riconducibile alla profonde lesioni al capo provocate da un corpo contundente, forse uno sgabello. Il 47enne che fece a pezzi la madre è morto in un reparto Covid del nosocomio napoletano.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Multa da 100 euro ai No vax, Governo chiarisce: “Non è solo quella, può arrivare a 3mila euro”

Como, trafigge la moglie con una spada, a casa collezione e piante di marijuana: arrestato samurai pezzotto

Scatta l’obbligo vaccinale. Boom di contagi e vittime in Veneto: i dati shock

Brindisi, No vax tenta di corrompere infermiere: soldi in cambio di falsa vaccinazione ma viene denunciato

Mietta: “No vax? Io fraintesa, farò il vaccino ma sono preoccupata da un aspetto”

Sara Ricci: “Morte Calissano un dolore incredibile. Non è stato voluto, so che aveva una volontà”

Anna Galiena si racconta: “Ho litigato con Tinto Brass per delle scene. Attrice? Oggi ho un altro obiettivo”

Russia, guerra ai pedofili: ergastolo e lavori al gelo nelle miniere siberiane. Le pene pesantissime di Putin

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com