Home » Tempesta di neve troppo forte, polizia arresta la ‘responsabile’: Elsa di Frozen – VIDEO
Curiosità

Tempesta di neve troppo forte, polizia arresta la ‘responsabile’: Elsa di Frozen – VIDEO

Tempesta di neve troppo forte, polizia arresta la ‘responsabile’: Elsa di Frozen. Una spaventosa tempesta di neve ha paralizzato la Carolina del Sud, negli Stati Uniti, così il dipartimento di polizia di una delle Città dello Stato americano, ha deciso di scherzarci su. Gli agenti hanno messo in piedi un finto arresto che poi hanno condiviso sui profili social.

Il primo video ha raccolto centinaia di migliaia di visualizzazioni, circostanza che ha spinto gli agenti a creare una vera e propria storia virtuale legata all’impavida principessa del noto film di animazione. Così, oltre all’arresto, è andato in scena anche il processo, interrotto dal personaggio fiabesco che con un incantesimo congela tutto e si dà alla latitanza. Di seguito tutta la story tradotta dalla pagina Facebook della polizia di Pickens.

“Raro filmato della body cam dell’arresto. È stata trattenuta dopo un breve inseguimento a piedi e nessuno è rimasto ferito o gravemente congelato. Il suo complice, l’abominevole pupazzo di neve, è ancora in libertà. Ha scatenato altra neve e ghiaccio. Aiutateci a trovarlo. Per favore, siate prudenti sulla strada se dovete guidare. Grazie di cuore a “Elsa” per essere passata al Dipartimento”.

“Elsa dovrà comparire in tribunale oggi per il suo recente arresto per “uso illegale di neve e ghiaccio. ” Sintonizzatevi per la diretta dal tribunale pubblicata sulla nostra pagina Facebook”.

Tempesta di neve troppo forte: la polizia ‘arresta’ la ‘responsabile’

“Ooops, Elsa è scappata e alcuni dei nostri agenti, compreso il capo, sono stati congelati. Stanno bene e si prevede che si riprendano. La cattiva notizia è che non sappiamo dove sia andata Elsa e si prevede che porterà più neve e/o ghiaccio questo venerdì”.

“Qualcuno potrebbe dire: “Questo è troppo! ” e siamo d’accordo, non sapevamo che il nostro video avrebbe ottenuto oltre 250.000 visualizzazioni (attualmente), condiviso più di 1000 volte in tutta la nazione, o avrebbe fatto notizie nazionali e internazionali. Tuttavia, con le tante domande e punti di vista ci sembra di aver bisogno di una chiusura per Elsa e per la nostra comunità”.

“Grazie per essere una grande community e per aver sostenuto il nostro video virale inaspettato. Per chi dice che abbiamo di meglio da fare, chiaramente non conosce bene il nostro reparto, lavoriamo sodo! State al sicuro Pickens!”, si chiude il racconto ironico. Di seguito i video.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Modena, lavanderia chiude e dona gli abiti in beneficenza: clienti infuriati

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com