Home » Genitori interrompono cure della figlia malata e si affidano a preghiere: la bimba muore a 8 anni
Cronaca World

Genitori interrompono cure della figlia malata e si affidano a preghiere: la bimba muore a 8 anni

Genitori interrompono cure della figlia malata e si affidano a preghiere: la bimba muore a 8 anni. È successo a Toowoomba, nel Queensland, in Australiana. Una bambina di 8 anni è morta dopo che i suoi genitori hanno interrotto le terapie che la stavano curando da una grave forma di diabete.

La coppia, che gestiva una chiesa di culto nella propria abitazione, ha deciso di sospendere l’insulina per affidarsi alle preghiere. A loro avviso in questo modo la bambina sarebbe guarita da quella che consideravano non una malattia. Infatti, padre e madre, rispettivamente 59 e 46 anni, non credevano alla diagnosi dei medici ma erano convinti che la figlia avesse solo i vermi.

La bambina è stata trovata morta lo scorso 11 gennaio, ma i poliziotti ritengono che sia effettivamente morta quattro giorni prima. Ora i genitori sono entrambi accusati di omicidio, tortura e mancata fornitura di beni di prima necessità. La polizia sostiene che la piccola sia stata privata del suo farmaco di insulina con la convinzione che Dio l’avrebbe definitivamente curata.

Interrompono cure della figlia malata e la bimba muore: genitori arrestati

La coppia aveva altri 6 figli. La sorella maggiore della vittima ora sta cercando di diventare tutrice legale dei cinque fratelli rimasti che hanno meno di 18 anni. “Nessun’altra famiglia dovrebbe sentire o sperimentare ciò che abbiamo dovuto sopportare nell’ultima settimana. Potremmo non conoscere mai ciò che è accaduto. Ci è stata portata via troppo presto e una vita di ricordi che non abbiamo mai avuto con lei è svanita in un attimo”, ha scritto su GoFundMe.

La polizia ha interrogato i vicini e alcuni di questi sostengono che alcune persone avrebbero visitato la casa dove è morta la piccola. Il giorno in cui la polizia ha trovato il corpo, la casa era frequentata da molte persone. “Le auto fiancheggiavano la strada e c’era un folto gruppo di persone in abiti formali. Erano lì la mattina e tornavano di notte”, la testimonianza riportata dal Daily Mail.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Leggi anche:
No vax annuncia di essersi contagiata apposta: 57enne muore di Covid due giorni dopo

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com