Home » Accusa l’amante di stupro per nascondere scappatella al marito: 40enne condannata a 11 mesi
Cronaca

Accusa l’amante di stupro per nascondere scappatella al marito: 40enne condannata a 11 mesi

Accusa l’amante di stupro per nascondere scappatella al marito: 40enne condannata a 11 mesi. È tornata a casa in piena notte dopo una serata con un uomo, ma ha trovato il marito arrabbiato ad aspettarla. Così, presa alla sprovvista, ha tirato fuori la peggiore scusa che potesse trovarsi: mi ha stuprata.

Ovviamente il marito l’ha spinta a denunciare l’accaduto e lei, per non essere scoperta, è andata dai carabinieri per raccontare la sua versione dei fatti, mettendo nei guai l’amante che si è ritrovato indagato per violenza sessuale.

Accusa l’amante di stupro per nascondere scappatella: c40enne ondannata nel Polesine

È successo nella provincia di Rovigo, dove la scappatella camuffata con un castello di falsità stava per far finire un uomo in carcere senza aver commesso alcun reato. A riportare la notizia è il sito polesine24.it, secondo cui, una volta resasi conto di cosa aveva messo in moto, tormentata dai sensi di colpa, la donna ha confessato tutto. Ma se da una parte la confessione ha subito scagionato l’amante di una notte, dall’altra la 40enne è stata denunciata per calunnia.

Per sua fortuna, visto il ravvedimento avvenuto in tempi brevi, la richiesta di patteggiamento è stata accettata dal giudice e la donna se l’è cavata con una condanna a 10 mesi e 20 giorni, sospesi con la condizionale.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Maria Chiara Gavioli, trovata morta in casa l’imprenditrice 47enne

Trieste, neonato muore dopo parto in casa: la tragedia

Accusa l’amante di stupro per nascondere scappatella al marito: 40enne condannata a 11 mesi

Tina Turner e la pandemia: la rock star compra un paese intero in Svizzera

Meteo, freddo artico nel weekend: gelo e pioggia soprattutto su 4 Regioni

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com