Home » Debora Caprioglio: “Storia con Kinski? Ho anticipato i tempi. Erotismo? La mia droga è un’altra”
Gossip

Debora Caprioglio: “Storia con Kinski? Ho anticipato i tempi. Erotismo? La mia droga è un’altra”

Debora Caprioglio: “Storia con Kinski? Ho anticipato i tempi. Erotismo? La mia droga è un’altra”. Debora Caprioglio e la storia con Kinski, l’attrice racconta relazioni e retroscena della sua vita sentimentale e del possibile matrimonio in vista in una intervista a ‘Il Corriere della Sera’. Ve ne proponiamo alcuni passaggi.

Anche lei si è ammalata?
«Sì, più o meno sotto Natale. Non sono stati bei giorni: febbre, tosse e poi io mi faccio prendere dal panico, sono ipocondriaca e in quei giorni giravo per casa con il saturimetro legato al collo. Però fortunatamente è passato».

[…] il suo fidanzato è un commercialista bellunese, Francesco De Bortoli.
«Ci siamo conosciuti per caso ad una cena dopo lo spettacolo e ci siamo piaciuti subito. Di lui mi ha colpito la serenità ma poi insieme condividiamo il piacere della tavola, siamo gaudenti […] ci stiamo ragionando».

Matrimoni in vista?
«Diciamo che ci stiamo pensando, lo definirei un pensiero stupendo».

Se si guarda alle spalle cosa vede?
«Un passato che non rinnego. Oggi sono felice di quello che sto facendo e quello che sto facendo arriva dal passato. Sono fiera del mio percorso».

Se oggi le proponessero di fare un film erotico accetterebbe?
«In quel campo ho già dato e non lo dico perché non ho più 18 anni, una donna a 50 anni può avere un appeal molto forte da quel punto di vista, ma oggi la mia droga è il teatro».

[…] Oggi qual è il suo rapporto con la bellezza?
«Diciamo che mi piaccio più di quando avevo 18 anni. La bellezza è lo specchio di quello che sentiamo dentro e oggi mi sento bella perche ho una grande serenità interiore».

[…] Se oggi Debora Caprioglio incontrasse se stessa all’età di 18 anni cosa le direbbe?
«Non mi sentirei di dirle nulla perché a quell’età avevo consapevolezza e sceglievo secondo coscienza».

Debora Caprioglio: “Storia con Kinski? Ho anticipato i tempi”

Ricorda l’incontro con Tinto Brass?
«Una storia divertente. Avevo appena vinto un concorso di bellezza e Brass vide la mia foto sul Giornale. In quegli anni non c’erano ancora i cellulari e lui inizio a cercare il mio cognome sull’elenco del telefono. Chiamò e rispose mia madre. Si qualificò come Tinto Brass, che era un nome molto noto, e mia madre gli rispose: se lei è Brass io sono la regina di Inghilterra. E gli sbattè giù il telefono. Poi per fortuna ha richiamato e sono andata a fare il provino per Paprika».

Anche la storia d’amore con Klaus Kinski è stata una scelta fatta secondo coscienza?
«Penso di sì. È vero, io ero molto giovane e lui molto più vecchio ma in quell’occasione la mia famiglia è stata rispettosa della mia scelta».

Lei ragazzina con un sessantenne non le ha creato imbarazzo?
«Diciamo che forse ho anticipato i tempi, sono stata una toy-girl. Io coi miei coetanei non mi trovavo, ero già molto avanti. Ho sempre pensato che in amore non si chiede il passaporto e non si chiede l’età».

Proposte indecenti ne ha ricevute nel corso degli anni?
«Queste proposte non vengono fatte solo nel mondo del cinema. Ma poi saperle arginare e respingere è questione di energia. Se una persona sa indossare preventivamente ed energicamente uno scudo riesce a non farsele fare le proposte indecenti».

Una proposta anche se di altro tipo però l’ha accettata, ha fatto «L’isola dei famosi».
«Ho fatto bene ad accettare quella proposta ma avevo 35 anni, adesso avrei difficoltà ad accettare. Ho fatto la dieta sull’isola, ho perso 8 chili. In quell’occasione ho scoperto di essere un’“alpina”, di avere una grande forza di volontà perché non mi sono mai scoraggiata. E poi era bello passare le notti intorno al fuoco».

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com