Home » Kiev, la bimba più forte della guerra: nasce tra le bombe nel rifugio antiaereo
News World

Kiev, la bimba più forte della guerra: nasce tra le bombe nel rifugio antiaereo

Kiev, la bimba più forte della guerra: nasce tra le bombe nel rifugio antiaereo. Il popolo ucraino non vuole cedere, combatte e sacrifica la propria vita contro quella che sembra la lotta tra Davide e Golia. E non solo vite che vanno via per difendere la propria terra, c’è anche chi viene al mondo tra le bombe, nei rifugi antiaerei. È il caso di una bambina nata a Kiev da una donna di 23 anni.

Kiev, la bimba più forte della guerra

La foto della piccola Mia, appena nata, ha fatto il giro del mondo e regalato speranza in un momento buio. A riportare la notizia è il Daily Mail, secondo cui la polizia ucraina ha udito le urla della donna, l’ha aiutata a partorire e ha poi chiamato l’ambulanza. La piccola è nata alle 20.30 di venerdì 25 febbraio. Mamma e figlio sono stati poi trasportati in ospedale. Stanno bene. Dopo il difficile parto, la mamma era felicissima.

La terza notte di guerra in Ucraina ha visto le forze di Kiev resistere agli attacchi russi giunti fin dentro le mura della capitale, con il presidente Zelensky personalmente alla guida della resistenza che ha respinto l’ipotesi di una fuga negli Stati Uniti chiedendo invece ‘munizioni’ per respingere il nemico.

Anche verso l’alba di sono sentiti dei colpi, forse di mortaio, provenire da est, nella zona dell’aeroporto di Zhulyany. Un edificio residenziale è stato colpito da un missile nella capitale ucraina, riferiscono i servizi di emergenza. È notizia di poco fa, riportata da Ansa, c’è una nuova allerta raid aerei a Kiev, con la richiesta alla cittadinanza di correre nei rifugi.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Ucraina, giornalista CNN finisce in uno scontro a fuoco in diretta – VIDEO

I Simpson avevano previsto anche l’invasione russa in Ucraina – VIDEO

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com