Home » Spagna, arrestato “Don Carlos”: il signore della droga scoperto dalle fioriere
Cronaca

Spagna, arrestato “Don Carlos”: il signore della droga scoperto dalle fioriere

Spagna, arrestato “Don Carlos”: il signore della droga scoperto dalle fioriere. È stato arrestato “Don Carlos”, il signore della droga collegato ai temuti cartelli colombiani Cali e Medellin è stato scoperto in Spagna. Decisiva la scoperta della polizia che ha rintracciato un carico di 60 chili di cocaina nascosto all’interno di alcune fioriere.

Florentino Fernandez, a detta di molti da 30 anni nel traffico di droga, è stato arrestato mentre beveva caffè a Marbella, sulla Costa del Sol. La Policia Nacional, la forza di polizia nazionale spagnola, ha affermato che l’arresto è avvenuto a seguito di un’indagine congiunta con le autorità colombiane che hanno rintracciato 60 chili di cocaina nascosti in scatole di fiori provenienti dalla Colombia.

Sull’account Twitter ufficiale della Policia Nacional gli agenti hanno pubblicato il video della cattura e la perquisizione degli agenti che alla periferia di Siviglia hanno controllato il veicolo utilizzato per trasportare la droga da Siviglia a Malaga. Due persone sono state arrestate sul posto dopo che la droga è stata trovata nascosta in uno scompartimento del bagagliaio.

Come riporta il Daily Mail, la polizia ha detto che l’indagine era in corso da 18 mesi quando gli investigatori si sono resi conto per la prima volta che il sospetto intendeva importare «grandi quantità di cocaina dal Sud America». Gli agenti hanno arrestato Fernández mentre stava trasferendo il carico di droga ai suoi acquirenti finali. A casa sua, gli investigatori hanno trovato più di 200.000 euro in contanti e un revolver contenente munizioni.

Spagna, arrestato “Don Carlos”

La polizia ha detto che sarebbero stati bloccati 350.000 euro di immobili, così come i conti di tre persone e sei società legate alle indagini. La Policia Nacional ha detto di essere a conoscenza di Fernández, soprannominato Don Carlos, dal 1993 quando gli agenti hanno scoperto i suoi contatti con esponenti significativi del traffico di droga in Europa e Sud America.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Vigodarzere, cadavere ripescato dal Brenta: è di uomo scomparso

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com