Home » Tovata viva l’insegnante scomparsa da San Martino di Lupari: era nascosta in una soffitta
Cronaca

Tovata viva l’insegnante scomparsa da San Martino di Lupari: era nascosta in una soffitta

Tovata viva l’insegnante scomparsa da San Martino di Lupari: era nascosta in una soffitta. È stata trovata viva l’insegnante scomparsa da San Martino di Lupari, in provincia di Padova. Lorena Etilendi, insegnante alla scuola Duca d’Aosta, 46 anni, è stata trovata poco dopo le 19 di ieri, mercoledì 30 marzo, dopo 32 ore dalla scomparsa.

La donna era nascosta nella soffitta dell’abitazione natale a Tombolo, in provincia di Padova, dove vivono i suoi genitori. Qui è arrivata intorno alle 10:30 diello scorso lunedì mattina, dopo aver fatto perdere le proprie tracce. A riportare la notizia è ‘Il Mattino’, secondo cui la donna non aveva lasciato un biglietto, nè c’erano state tensioni in famiglia.

La 46enne era uscita a piedi lasciando denaro, documenti e telefono. L’ultima persona ad averla incrociata, verso le 11, l’aveva vista a qualche decina di metri dall’abitazione di padre e madre. L’insegnante è separata da cinque anni ed ha due figlie, una maggiorenne ed una minorenne. Quando i familiari dopo una serie di verifiche non sapevano dove potesse essere, nel tardo pomeriggio, hanno denunciato la scomparsa ai carabinieri. Per fortuna Lorena Etilendi è stata ritrovata viva nel tardo pomeriggio di ieri.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Udine, il comune di Tarcento non vuole ospitare profughi ucraini: il “no” della giunta di centrodestra

Cambia la gomma a un amico che aveva forato ma cede il cric: 39enne muore schiacciato

Trieste, donna trovata mummificata in casa insieme al gatto: era morta da anni e nessuno se ne era accorto

Brescia, sgominata la “Gang 88”: blitz dei carabinieri con 18 arresti

Mancata manutenzione al Mose, paratoie tappezzate da cozze e alghe: indagine della Finanza

Giocano con la pistola per fare video Instagram: due cuginetti morti in diretta

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com