Home » Batterie a pannelli solari stampati: dall’Australia la novità con tempo record di percorrenza
Tecnologia

Batterie a pannelli solari stampati: dall’Australia la novità con tempo record di percorrenza

Batterie a pannelli solari stampati: dall’Australia la novità con tempo record di percorrenza. Un gruppo di scienziati in Australia sta testando pannelli solari stampati per alimentare una Tesla in un viaggio di 15.100 chilometri. La partenza è prevista per il prossimo settembre con l’obiettivo di convincere il pubblico a a passare a questa tecnologia per aiutare a prevenire il cambiamento climatico.

Come riporta la CNN, il progetto Charge Around Australia alimenterà un’auto elettrica Tesla con 18 pannelli solari in plastica stampati del team, ciascuno lungo 18 metri. Si tratta di pannelli che li arrotolano accanto al veicolo per assorbire la luce solare quando ha bisogno di una carica.

Paul Dastoor, l’inventore dei pannelli solari stampati, ha affermato che il team dell’Università di Newcastle testerà non solo la resistenza dei pannelli, ma anche le loro potenziali prestazioni per altre applicazioni. “Questo è in realtà un banco di prova ideale per darci informazioni su come faremmo per utilizzare e alimentare la tecnologia in altre località remote, ad esempio nello spazio”, ha detto Dastoor a Reuters nella città di Gosforth, a nord di Sydney.

Australia, nuove batterie a pannelli solari stampati

Il solare stampato è una plastica PET laminata leggera che può essere prodotta a un costo inferiore a 10 euro al metro quadrato. I pannelli sono realizzati su una stampante commerciale originariamente utilizzata per la stampa di etichette di vino.

Dastoor ha detto che l’uso dei pannelli per alimentare un’auto indurrebbe gli australiani a pensare di più ai veicoli elettrici e potrebbe aiutare ad alleviare la loro “ansia da autonomia. La comunità sta cercando questo tipo di risposte ai problemi che le vengono presentati, giorno dopo giorno, sul cambiamento climatico”, ha affermato. Durante il loro viaggio in Tesla di 84 giorni, il team prevede di visitare circa 70 scuole per dare agli studenti un assaggio di cosa potrebbe riservare il futuro.

Alla domanda su cosa potrebbe dire Elon Musk, creatore dell’auto Tesla e fondatore di Tesla Inc TSLA.O, sul progetto CAA, Dastoor sperava che sarebbe stato contento. CAA stava “mostrando come la nostra tecnologia innovativa si stia ora combinando con i suoi sviluppi per sviluppare nuove soluzioni per il pianeta”, ha affermato Dastoor (foto frame video).

 

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Leggi anche:
Washington DC, irruzione nell’ambasciata: presunto attentatore ucciso dai servizi segreti

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com