Home » I gatti conoscono il nome del loro proprietario e riconoscono anche un altro aspetto
Animali Curiosità

I gatti conoscono il nome del loro proprietario e riconoscono anche un altro aspetto

I gatti conoscono il nome del loro proprietario e riconoscono anche un altro aspetto. Quando si tratta di animali domestici, non sono sempre sono riconosciuti come i più amichevoli o anche i più socievoli. Ma sembra che i gatti siano meno egoisti di quanto possa sembrare, perché non solo conoscono i nomi dei loro proprietari ma anche quelli dei loro amici felini.

La scoperta arriva da uno studio dell’Università di Kyoto ripreso dal Daily Mail. I ricercatori giapponesi hanno esaminato 48 gatti che vivevano con almeno altri due animali domestici, in una casa con una famiglia o in un ritrovo per gatti. Ogni animale ha sentito una registrazione del proprio proprietario che chiamava il nome di un gatto con cui vivevano.

Ai gatti è stato mostrato sullo schermo di un computer l’immagine di quel gatto o quella di un altro gatto nella loro famiglia. I 19 felini domestici hanno trascorso più tempo a fissare l’immagine quando non mostrava il gatto il cui nome era stato chiamato: una reazione comune se gli animali sono sorpresi. Un esperimento separato ha mostrato ai gatti una foto del loro proprietario o di se stessi quando veniva chiamato il loro nome.

I gatti conoscono il nome del loro proprietario: lo studio

Sebbene i 26 gatti osservati se la cavassero complessivamente meno bene, quelli che vivevano in una famiglia più numerosa fissavano più a lungo l’immagine quando il nome non corrispondevano. Secondo gli autori, i risultati suggeriscono che i gatti conoscono i nomi degli altri e “forse” quelli dei loro proprietari.

“Una possibile spiegazione ha a che fare con la concorrenza. Un gatto potrebbe ricevere cibo quando il proprietario chiama il suo nome, ma non quando chiama il nome di un altro gatto”, scrivono i ricercatori. Tuttavia, i gatti non sono mai in competizione con gli umani durante i pasti, quindi hanno meno motivi per conoscere i loro nomi. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Scientific Reports.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Leggi anche:
Il cane più longevo del mondo ancora in vita: TobyKeith a 21 anni nel Guinness dei primati

Tags
Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com