Home » Incidente a Porto Marghera, cade e batte la testa: Alessandro muore a 34 anni
Cronaca

Incidente a Porto Marghera, cade e batte la testa: Alessandro muore a 34 anni

Incidente a Porto Marghera, cade e batte la testa: Alessandro muore a 34 anni. L’incidente a Porto Marghera (Venezia) è avvenuto nella mattinata di ieri, lunedì 23 maggio, all’interno di una nave attaccata al porto. Un uomo div34 anni è morto dopo essere caduto da un castelletto di circa tre metri, battendo la testa. Il giovane era stato trasportato in ospedale in condizioni gravissime per poi morire nella tarda serata.

Incidente a Porto Marghera, 34enne cade, batte la testa e muore

Alessandro Zabeo, questo il nome della vittima, stava svolgendo il suo lavoro da operaio quando, per circostanze ancora da precisare, è caduto dal castelletto. Sull’episodio indagano gli investigatori. Tra le ipotesi quella di un malore o del fatto che il 34enne si sia sporto troppo dai percorsi protetti previsti. Sul posto si sono recati i sanitari che hanno stabilizzato l’infortunato, per portarlo poi in ospedale. Lo riporta ‘Il Gazzettino’.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Castelfidardo, incidente durante gara in bici, ciclista finisce contro il pubblico: muore un 40enne, lui grave

Cade nel lago di notte: donna salvata dai pompieri in zona per altri interventi

Disastro Putin in Ucraina, perdite russe in 3 mesi superano quelle dei 9 anni della precedente guerra

Tragedia a Modena, bimba di 4 anni precipita dal settimo piano e muore

Scappato con rifugiata ucraina, parla la moglie: “Non le interessava la guerra, aveva solo un obiettivo”

Andrea Dodero: “Blocco 181? Quanti provini ma né è valsa la pena. Io da pasticciere ad attore, così è iniziato il sogno”

Loretta Goggi: “Complessi? Li avevo e li ho ancora, soprattutto uno. Sono pentita di un solo ‘no’”

Emanuela Rose: “Io rapita da un alieno, fa all’amore meglio dei terrestri. Presto ci sposeremo”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com