Home » Il vicino horror, accumula rifiuti nel giardino visibili dallo spazio: “Noi invasi da topi e volatili”
Curiosità

Il vicino horror, accumula rifiuti nel giardino visibili dallo spazio: “Noi invasi da topi e volatili”

Il vicino horror, accumula rifiuti nel giardino visibili dallo spazio: “Noi invasi da topi e volatili”. Se pensate di avere un vicino fastidioso, probabilmente non avete mai immaginato come può essere difficile vivere vicino a Tile Cross, Birmingham, nel Regno Uniti. Qui alcuni cittadini sono costretti avvivere circondati da un mucchio di spazzatura puzzolente, accumulato nel giardino di una casa.

Il cumulo di rifiuti è cresciuto così tanto che poteva essere visto dallo spazio, ‘immortalato’ dal satellite di Google Earth. Ad uscire peggio da tutta questa vicenda, la coppia proprietaria della casa accanto. Angela e Kevin O’Donnell erano ormai disperati e disgustati da quella che sembrava una vera discarica a cielo aperto. Le loro preoccupazioni sono cresciute quando la spazzatura ha iniziato ad attirare i topi e a rilasciare un fetore disgustoso.

Angela, una consulente per i mutui, ha detto a Birmingham Live: “Neanche l’odore è gradevole. È deprimente. Anche gli altri vicini si lamentano. Ci sono state segnalazioni di topi che si sono avvicinati alla porta, insieme a piccioni e tutti i tipi di gabbiani”. I vicini sono sul piede di guerra con il consiglio comunale di Birmingham e l’Agenzia per l’ambiente, ma il problema è stato risolto solo dopo lo scorso venerdì, 20 maggio, quando la denuncia è stata resa pubblica.

Il vicino horror, accumula rifiuti nel giardino visibili dallo spazio

Le immagini su Google Earth mostrano la disgustosa pila di immondizia abbandonata sul prato antistante. La coppia, che vive con il figlio di 10 anni a Castle Bromwich, ha acquistato la casa dal comune e l’ha affittata. Hanno tentato di risolverlo direttamente con l’inquilino che viveva nella casa, ma praticamente non si vedevano mai e i proprietari temevano che potessero essere morti dentro. “È strano, una volta abbiamo guardato attraverso la finestra perché temevo che fossero morti, e il giorno dopo una bottiglia di latte si era spostata”, ha detto la proprietaria.

Un portavoce del consiglio comunale di Birmingham ha chiesto scusa per lo stress. “Ci siamo messi in contatto con l’inquilino per aiutarli a pulire il loro giardino poiché siamo consapevoli dell’impatto che ciò sta avendo sui vicini. Abbiamo ripulito il giardino e lavoreremo con l’inquilino per garantire che rimanga sgombro”.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Scappato con rifugiata ucraina, parla la moglie: “Non le interessava la guerra, aveva solo un obiettivo”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com