Home » Fa irruzione nel museo e distrugge manufatti per 5 milioni: aveva litigato con la fidanzata
Cronaca

Fa irruzione nel museo e distrugge manufatti per 5 milioni: aveva litigato con la fidanzata

Fa irruzione nel museo e distrugge manufatti per 5 milioni: aveva litigato con la fidanzata. È successo intorno alle 21:40 dello scorso mercoledì, 1 guugno, a Dallas, nello Stato americano del Texas. Qui un giovane di 21 anni ha fatto irruzione al Dallas Museum of Art e ha distrutto 5 milioni di dollari di manufatti dell’antica Grecia insostituibili. Il motivo? Un raptus di rabbia scaturita da una lite con la sua ragazza. Brian Hernandez, questo il nome del protagonista, è stato arrestato dalle guardie di sicurezza al culmine della sua furia.

Il 21enne ha distrutto almeno tre antichi manufatti greci di 2.500 anni. Inoltre, anche un pezzo contemporaneo dei nativi americani è finito in pezzi. Si tratta di una tazza greca del 540 a.C. circa, oltre alla porta d’ingresso in vetro del museo. Il giovane ha spaccato la porta di vetro con una sedia di metallo. Secondo la polizia, i filmati di sorveglianza mostrano Hernandez che usa uno sgabello per distruggere due vetrine e numerosi pezzi di arte antica. Due di quei pezzi erano un paio di piatti del valore di 5 milioni di dollari insieme.

A un certo punto ha raccolto un pezzo contemporaneo di effige di ceramica dei nativi americani del valore di 10mila dollari e lo ha sbattuto a terra frantumandolo in mille pezzi. Ha anche massacrato un’antica coppa greca del valore di 100mila dollari. “Gli oggetti all’interno delle vetrine che sono state distrutte sono rari manufatti antichi estremamente preziosi e unici nel loro genere”, le parole della polizia riportate dal Daily Mail. Oltre ai manufatti, Hernandez ha danneggiato anche un telefono, un computer e una panchina.

Una guardia di sicurezza lo ha scoperto nell’atrio principale del museo quando è scattato l’allarme del sensore di rilevamento movimenti. Quando il vigilante gli ha chiesto cosa stesse facendo, il 21enne ha risposto che “era arrabbiato con la sua ragazza, quindi ha deciso fatto irruzione e distruggere i cimeli”. La polizia è arrivata sul posto in pochi minuti e lobha arrestato

Seguici anche su Facebook. Clicca qui 

Leggi anche:
Investito e ucciso dalla Polizia a Palma di Maiorca: Mario muore a 35 anni

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com