Home » Sud Sardegna, 63enne ucciso a bastonate: arrestate due persone
Cronaca

Sud Sardegna, 63enne ucciso a bastonate: arrestate due persone

Sud Sardegna, 63enne ucciso a bastonate: arrestate due persone. Il delitto è stato compiuto nella serata di ieri, lunedì 20 giugno, in contrada Aureddus, a Gergei nel Sud Sardegna. Qui un uomo di 63 anni, allevatore, è stato brutalmente ucciso con diverse balconate. Sul posto sono intervenuti I carabinieri per i rilievi. I militari hanno poi arrestato due persone per il brutale omicidio.

Sud Sardegna, 63enne ucciso a bastonate: due arresti

Massimo Deidda, questo il nome della vittima, è stato trovato morto nel suo terreno in contrada Aureddus, a Gergei nel Sud Sardegna, paese dove abitava. I carabinieri del Comando provinciale di Nuoro e della Compagnia di Isili mantengono la massima riservatezza: hanno lavorato tutta la notte per ricostruire le ultime ore di vita dell’allevatore e per individuare i presunti autori. Secondo indiscrezioni gli arrestati erano conoscenti della vittima.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Pavia, si tuffa nel Ticino e ha un malore: 41enne muore davanti a famiglia e amici

Presunto razzismo, dubbi sulla pizza e Calcio polveriera: Napoli ossessione estate 2022

Incidente a Monopoli, Speleologa cade in una grotta a 120 metri: soccorsi a lavoro per cercare di salvarla

Trieste, coach Pro-Ana nei guai: spingeva minorenni e fragili all’anoressia

Paola e Chiara, fan preoccupati dal messaggio criptico: “Non sorrido da mesi e subisco violenze. Voglio chiedere…”

Va in ospedale coi sintomi del Covid ma in realtà è incinta: 42enne partorisce 2 gemelli

Fanny Ardant: “Fidanzati giovani? Un tabù, non siamo liberi. Italia? Ho due grandi passioni”

Noemi: “Io come Vasco Rossi? Un onore ma c’è una differenza. Vanessa Incontrada si sarà fatta una risata”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com