Home » Covid Italia, bollettino di venerdì 1 luglio: salgono ancora i nuovi casi e le vittime, stabile il tasso di positività
Italia News

Covid Italia, bollettino di venerdì 1 luglio: salgono ancora i nuovi casi e le vittime, stabile il tasso di positività

Covid Italia, bollettino di venerdì 1 luglio: salgono ancora i nuovi casi e le vittime, stabile il tasso di positività. Di seguito i dati forniti dal Ministero della Salute, nel consueto aggiornamento, alle 17:00 di oggi, venerdì 1 luglio. ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO…

Il totale delle persone che hanno contratto il virus è 18.610.011 con un incremento di 86.334 nuovi casi rispetto a ieri, quando l’incremento era stato di 83.274. Sale il numero di attuali positivi, sono complessivamente 929.006, con un incremento di 44.217 assistiti rispetto a ieri, quando c’era stato un incremento di 49.576 pazienti.

Il numero di tamponi processati nelle ultime 24 ore è di 316.040 (27,3% positivi, ieri era 28,4%), superiori ai 296.030 di ieri. Sono 168.425 le vittime per coronavirus dall’inizio della pandemia, con un incremento di 72, rispetto a ieri, quando l’aumento era stato di 59.

Sale il saldo tra ingressi e dimessi dei ricoveri nei reparti di terapia intensiva. Ad oggi sono 264, 3 in più di ieri. Sale invece il numero di persone ricoverate nei reparti ordinari. Ad oggi sono infatti 6.830, 238 in più rispetto a ieri. Continua a crescere il numero dei guariti dopo aver contratto il coronavirus, ad oggi sono 17.512.580, con un incremento di 42.612. Ieri i guariti erano stati 34.599. (CLICCA QUI per confrontare con il report di ieri, giovedì 30 giugno).

Covid Italia, bollettino di venerdì 1 luglio: i dati Regione per Regione

Dati non ancora disponibili

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Encefalite fulminante: Alessia muore a 17 anni stroncata all’improvviso

Pirlo tenta di comprare una villa a Forte dei Marmi: beffato dal miliardario russo

Unione Paola Turci Francesca Pascale, partono gli insulti e la cantante sbotta: “In una sola frase cattiveria e infelicità”

Incidente a Legnago, auto sbanda e si schianta su un platano: Bianca muore a 18 anni, gravissima l’amica

Giordano racconta Maradona: “Usciva di notte solo per un motivo. Quando ci giocai contro mi convinse ad andare al Napoli”

Neri Parenti: “Troisi? Vi spiego cosa avrebbe fatto se non fosse morto. Ho un sogno ma in Italia è impraticabile”

Vanzina: “Carri armati bloccati? Italia Paese della commedia, Totò aveva capito un aspetto”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com