Home » Svapo come insetticida e diserbanti: campagna shock contro le sigarette elettroniche in Australia
Salute

Svapo come insetticida e diserbanti: campagna shock contro le sigarette elettroniche in Australia

Svapo come insetticida e diserbanti: campagna shock contro le sigarette elettroniche in Australia. Ha suscitato un acceso dibattito tra gli utenti dei social, e non solo, una pubblicità del governo australiano contro le sigarette elettroniche. La campagna contro lo svapo, espone le sostanze chimiche pericolose che si trovano all’interno dei vaporizzatori. Il filmato mostra una sigaretta elettronica contrassegnata dall’etichetta “assassino di insetti” e dalla didascalia: “Sai cosa stai svapando?”.

L’iniziativa del National Health and Medical Research Council arriva dopo la pubblicazione di un rapporto sulle sigarette elettroniche che lancia l’allarme sui rischi dello svapo per gli oltre due milioni di australiani. Secondo il report, dai test effettuati è emerso che i vaporizzatori possono contenere centinaia di sostanze chimiche pericolose, le stesse che si trovano nei prodotti per la pulizia, nel solvente per unghie, nel diserbante e nello spray per insetti.

Svapo come insetticida e diserbanti: campagna shock contro le sigarette elettroniche in Australia

Il professor Paul Kelly, Chief Medical Officer, ha avvertito che “le sigarette elettroniche comportano danni significativi”, rendendole ancora più pericolose del tabacco tradizionale. Le autorità sanitarie sono preoccupati per la scelta dello svapo tra gli adolescenti, venduti con aromi come gomma da masticare e orsetti gommosi, rischiando di provocare dipendenza.

Secondo il rapporto pubblicato dal Daily Mail, i dispositivi alimentati a batteria funzionano riscaldando il liquido all’interno e producendo un aerosol che può essere inalato. Ma il vapore – una volta pubblicizzato come un’alternativa più sicura alle sigarette – è composto da varie sostanze chimiche cancerogene come i metalli pesanti, anche se etichettate come “prive di nicotina”. Altri rischi includono malattie cardiovascolari e malattie mentali.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Haiti, suora italiana uccisa in una rapina: addio “all’angelo dei bimbi di strada”

Gli acari si accoppiano sul nostro corpo: “Questi i punti preferiti. E c’è un’evoluzione”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com