Home » Ostia, nudo in mare aperto viene salvato da un’imbarcazione, ma è un evaso: arrestato
Cronaca

Ostia, nudo in mare aperto viene salvato da un’imbarcazione, ma è un evaso: arrestato

Ostia, nudo in mare aperto viene salvato da un’imbarcazione, ma è un evaso: arrestato. È successo nel pomeriggio della scorsa domenica, 3 luglio, a Ostia Lido. Qui un giovane si stava godendo un bagno in mezzo al mare. E siccome era lontano dalla spiaggia ha pensato bene di godersi fino in fondo quel bagno, denudandosi del tutto, senza preoccuparsi delle barche che gli passavano vicino.

Ad un certo punto però, non sapendo come ritornare a riva, ha chiesto aiuto ad alcuni giovani. Dopo avergli lanciato il salvagente, i due soccorritori hanno chiamato la Capitaneria di porto. Poi l’intervento della Polizia che ha allertato i sanitari del 118 e il commissariato “Lido di Roma”. Dalle verifiche è emerso che quel giovane non sarebbe dovuto essere al mare.

Ostia, nudo in mare aperto: salvato e arrestato, era un evaso

Infatti, doveva trovarsi agli arresti domiciliari, nel suo appartamento. Così, dopo una notte in cella di sicurezza, ieri si è dovuto presentare nelle aule del Tribunale di Roma per andare a processo. A riportare la notizia è ‘Il Messagger’, secondo cui al giudice, ha detto: “La sera prima ho cenato da solo a casa mia – ha detto in aula – ho passato una serata tranquilla e poi mi sono addormentato. Di quello che è successo dopo non ricordo nulla”. Accusato di aver violato la misura cautelare, il giudice ha convalidato l’arresto.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Pavia, attraversa i binari per uscire dalla stazione: grave un passeggero investito dal treno

Incidente Sottomarina di Chioggia, moto contro auto: 16enne muore sul colpo

Ancora una tragedia in montagna: due alpinisti trovati morti sul Cervino: la causa del decesso

Ostia, nudo in mare aperto viene salvato da un’imbarcazione, ma è un evaso: arrestato

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com