Home » Trova un tovagliolo incastrato nella maniglia dell’auto e lo toglie: donna avvelenata finisce in ospedale
Cronaca

Trova un tovagliolo incastrato nella maniglia dell’auto e lo toglie: donna avvelenata finisce in ospedale

Trova un tovagliolo incastrato nella maniglia dell’auto e lo toglie: donna avvelenata finisce in ospedale. È successo lo scorso 16 agosto a Houston, nello Stato americano del Texas. Qui una donna ha trovato un tovagliolo incastrato nella maniglia della portiera della sua auto e, pensando a uno scherzo del marito, lo ha tolto. Ma poco dopo è finita in ospedale per avvelenamento.

Erin Mims, questo il nome della protagonista della vicenda, aveva appena trascorso una serata al ristorante con la famiglia per festeggiare il suo compleanno. A fine serata, quando stava per salire in macchina e tornarsene a casa, ha notato un tovagliolo accartocciato nello spazio tra la portiera e la maniglia della sua auto. Pensando a uno scherzo del marito, la donna lo ha immediatamente gettato da parte con la punta delle dita. Ma quel fazzoletto era impregnato di veleno.

In un video pubblicato sul suo profilo Facebook, la donna ha raccontato di essere germofobica e che non avrebbe toccato il tovagliolo se non avesse pensato a una burla del marito. ”Quando ho parlato con mio marito al telefono e mi ha detto che non ne sapeva nulla, ho immediatamente disinfettato le mani. Ma dopo qualche minuto le dita e poi il braccio hanno iniziato a formicolare, fino a non sentirli più. Ho iniziato a farmi prendere dal panico”.

Tovagliolo incastrato nella maniglia dell’auto, lo toglie e finisce in ospedale per avvelenamento

Il marito di Mims ha quindi chiamato i servizi di emergenza sanitaria ed è stata portata d’urgenza all’ospedale di Houston Healthcare, dove i medici hanno effettivamente stabilito che qualcosa non andava. “Il dottore ha detto che ho avuto un avvelenamento acuto da una sostanza sconosciuta. Non ne avevo abbastanza nel corpo per determinare cosa fosse, ma solo quella piccola quantità mi aveva incasinato”.

Secondo i medici quel tovagliolo avvelenato potrebbe essere stato un tentativo di rapimento. Secondo il dipartimento della polizia di Houston si tratta del primo caso di possibile rapimento con questa tecnica. Un caso simile è successo a una donna del Kentucky, ricoverata in ospedale dopo aver ritirato una banconota da un dollaro che sospettava fosse stata impregnata di fentanil, lo scorso luglio.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Leggi anche:
Fa un tatuaggio durante vacanza in Turchia: bimba di 10 anni con ustioni chimiche

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com