Home » Festeggia la morte della regina con lo champagne: inglesi infuriati sfondano la vetrina del negozio
Cronaca World

Festeggia la morte della regina con lo champagne: inglesi infuriati sfondano la vetrina del negozio

Festeggia la morte della regina con lo champagne: inglesi infuriati sfondano la vetrina del negozio. La proprietaria di un negozio di fish and chips ha festeggiato per la morte della regina stappando una bottiglia di champagne, al grido di “Lizard Liz è morta”, ma ha subito la ritorsione degli inglesi infuriati che le hanno distrutto le vetrine del suo ristorante.

È successo a poche ore di distanza dall’annuncio della scomparsa della monarca britannica. La donna che ha festeggiato la morte di Elisabetta, è diventata virale sui social grazie a un filmato ma ha avuto una brutta sorpresa. Il suo locale ha subito atti di vandalismo, con la vetrina in frantumi e un buco nel mezzo. La gente del posto arrabbiata ha anche colpito la proprietà con un lancio di uova e ketchup.

Jaki Pickett, questo il nome della protagonista di questa vicenda, gestisce il negozio di pesce e patatine di Jaki a Muir of Ord, nelle Highlands scozzesi. Dopo aver saputo della dipartita della sovrana ha sollevato una lavagna con la scritta “Il ponte di Londra è caduto” con una faccina sorridente.

Quindi ha pubblicato la clip, poi rimossa, della sua felice celebrazione della morte della regina su Facebook, ma ha causato un enorme indignazione con la gente del posto che ha incolpato la signora Pickett per aver mancato di rispetto alla monarca defunta. La vendetta degli inglesi infuriati è stata condivisa su Twitter, con una foto del danno intitolata: “Il negozio di chip di Jaki è andato in frantumi di nuovo”.

Festeggia la morte della regina: inglesi infuriati sfondano la vetrina del negozio

Gli utenti di Twitter hanno reagito, in gran parte condannando la distruzione, dicendo: “Quello che ha fatto è stato spregevole ma non giustifica la violenza e le minacce di morte”. Un portavoce della polizia scozzese ha dichiarato: “Gli agenti hanno ricevuto una denuncia di danni a una proprietà nell’area di Muir of Ord di Seaforth Road, che si pensa sia avvenuta tra le 19:30 di venerdì 9 settembre e le 10:30 di sabato 10 settembre, 2022. Sono in corso indagini per stabilire le circostanze”.

Anche la polizia scozzese è stata chiamata dopo che il locale è stato presa di mira dai residenti arrabbiati. Le immagini mostrano gusci d’uovo rotti per terra e pasticci di uova sopra le vetrine dei negozi, mentre il ketchup era schizzato su una panchina. Alcuni video che circolano sui social media mostrano i residenti che circondano il ristorante e la proprietaria, la signora Pickett, che si allontana dalla zona scortata della polizia tra i cittadini arrabbiati con lei il post pubblicato su Facebook.

Un portavoce della polizia scozzese ha dichiarato: “Poco dopo le 20:30 di giovedì 8 settembre, gli agenti hanno partecipato a un’attività nell’area di Seaforth Road a Muir of Ord a seguito di una segnalazione di una grande folla radunata nell’area. Gli agenti sono rimasti sul posto per garantire l’incolumità di tutti i presenti e il gruppo si è successivamente disperso pacificamente. Non sono state necessarie ulteriori azioni di polizia”.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Leggi anche:
Travolta da una valigia sulle scale mobili: passeggera finisce in ospedale – VIDEO

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com