Home » Covid Italia, bollettino di domenica 25 settembre: mai così poche vittime da mesi, calano anche i nuovi casi
Italia News

Covid Italia, bollettino di domenica 25 settembre: mai così poche vittime da mesi, calano anche i nuovi casi

Covid Italia, bollettino di domenica 25 settembre: mai così poche vittime da mesi, calano anche i nuovi casi. Di seguito i dati forniti dal Ministero della Salute, nel consueto aggiornamento, alle 17:00 di oggi, domenica 25  settembre. ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO…

Il totale delle persone che hanno contratto il virus è 22.303.606 con un incremento di 18.797 nuovi casi rispetto a ieri, quando l’incremento era stato di 22.265. Sale il numero di attuali positivi, sono complessivamente 428.286, con un incremento di 5.287 assistiti rispetto a ieri, quando c’era stato un incremento di 6.233 pazienti.

Il numero di tamponi processati nelle ultime 24 ore è di 121.510 (15,5% positivi, ieri era 14,6%), inferiori ai 152.421 di ieri. Sono 176.880 le vittime per coronavirus dall’inizio della pandemia, con un incremento di 13, rispetto a ieri, quando l’aumento era stato di 43.

Scende il saldo tra ingressi e dimessi dei ricoveri nei reparti di terapia intensiva. Ad oggi sono 125, 1 in meno di ieri. Sale invece anche il numero di persone ricoverate nei reparti ordinari. Ad oggi sono infatti 3.321, 28 in più rispetto a ieri. Continua a crescere il numero dei guariti dopo aver contratto il coronavirus, ad oggi sono 21.698.440, con un incremento di 13.494. Ieri i guariti erano stati 17.003. (CLICCA QUI per confrontare con il report di ieri, sabato 24 settembre).

Covid Italia, bollettino di domenica 25 settembre: i dati Regione per Regione

Dati non ancora disponibili

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Tragedia dopo Catanzaro-Messina: tifoso muore sugli spalti stroncato da un malore improvviso

Magliano dei Marsi, cavadere di una donna spunta in un laghetto: trovata anche la sua auto

Treviso, bimba nasce in casa all’improvviso grazie a papà ostetrico improvvisato e operatrice 118 al telefono

Apocalisse a Lobatera: alluvione travolge chiesa durante una funzione: è strage

Meteo ultima settimana di settembre, arriva il freddo dalla Groenlandia e vanno via i temporali

Moglie ha problemi di salute, mamma dello sposo rimane incinta di suo figlio per avere un nipotino

Entra in un negozio e urina su uno scaffale davanti alla commessa – VIDEO

Can Yaman si racconta: “Se non fossi stato bello avrei avuto più successo. Ho scelto l’Italia per un motivo”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com