Home » Elezioni, vince Meloni, flop Lega e rimonta M5s. Di Maio fuori dal Parlamento e Sgarbi sconfitto da Casini
Politica

Elezioni, vince Meloni, flop Lega e rimonta M5s. Di Maio fuori dal Parlamento e Sgarbi sconfitto da Casini

Elezioni, vince Meloni, flop Lega e rimonta M5s. Di Maio fuori dal Parlamento e Sgarbi sconfitto da Casini. Giorgia Meloni esce vincitrice della tornata elettorale con Fratelli d’Italia, che risulta primo partito con il 26,4%, e la maggioranza alla Camera e al Senato, che vanno al Centrodestra. Nella coalizione c’è però da registrare il clamoroso flop della Lega che scende al 9,3%. Male anche Forza Italia che si ferma all’8,16%.

Anche il Centrosinistra recita la parte del grande sconfitto. Enrico Letta e Matteo Salvini non commentano i risultati elettorali e rinviano il confronto al “giorno dopo”. Exploit del M5s che si attesta al 15,1%, mentre il Terzo Polo di Azione e Italia Viva “rosicchia” oltre il 7%. L’affluenza definitiva si attesta al 63,91%, circa il 9% in meno rispetto alle politiche del 2018.

Questo non è punto d’arrivo, ma di partenza. L’Italia ha scelto un governo di Centrodestra a guida FdI e noi governeremo per tutti. Sono rammaricata per l’astensionismo, ora la sfida sarà ricostruire il rapporto fra Stato e cittadini“, ha detto Giorgia Meloni commentando i dati sul palco del quartier generale di Fratelli d’Italia.

Elezioni, vince Meloni: i dati

I dati del voto sono stati commentati anche da Giuseppe Conte: “Tutti davano il M5s in picchiata e la rimonta è stata significativa. Siamo la terza forza politica e quindi abbiamo una grande responsabilità. Saremo all’opposizione, vedremo se il Pd verrà dietro alle nostre battaglie, ma senza non ci sarà nessun cartello. Sicuramente le scelte compiute da questo gruppo dirigente dem hanno compromesso un’offerta politica che potesse essere competitiva col Centrodestra, che invece si è presentato unito”.

Per quanto riguarda i verdetti delle sfide nei collegi. Ilaria Cucchi, candidata del centrosinistra, è stata eletta a Firenze, mentre Claudio Lotito, per il centrodestra, in Molise. Luigi Di Maio è stato sconfitto dall’ex ministro Sergio Costa nel collegio uninominale della Camera di Napoli Fuorigrotta e quindi, con ogni probabilità, sarà fuori dal prossimo Parlamento.

Pierferdinando Casini batte Sgarbi a Bologna e si appresta a vivere l’11esima legislatura consecutiva da parlamentare. Casini ha infatti vinto il collegio senatoriale di Bologna, dove era candidato per il centrosinistra, e dove era in sfida con Vittorio Sgarbi del centrodestra. Berlusconi è stato eletto al Senato nel collegio uninominale di Monza.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Leggi anche:
Covid Italia, bollettino di domenica 25 settembre: mai così poche vittime da mesi, calano anche i nuovi casi

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com