Home » Torino, ladri in casa di Di Maria: la polizia sventa il furto e arresta uno dei malviventi
Cronaca Sport

Torino, ladri in casa di Di Maria: la polizia sventa il furto e arresta uno dei malviventi

Torino, ladri in casa di Di Maria: la polizia sventa il furto e arresta uno dei malviventi. Sventato un colpo nella villa del giocatore della Juventus Angel Di Maria a Torino. La Polizia di Stato ha bloccato un gruppo di ladri arrivati nell’elegante zona precollinare della città dove risiede l’attaccante argentino, per mettere a segno il colpo che però è stato bloccato dagli agenti intervenuti prontamente sul posto.

Stando a quanto si apprende dalle prime informazioni, ad agire è stato un gruppo di malviventi formato da tre persone, una delle quali è finita in manette. Gli agenti sono intervenuti in via Picco. I ladri farebbero parte di una banda specializzata in furti e rapine nelle ville. Non è la prima volta che nel capoluogo piemontese vengono presi di mira le ville dei calciatori o altri personaggi di spicco.

Torino, ladri in casa di Di Maria: il calciatore aveva già vissuto l’incubo a Parigi

Di Maria già a Parigi era stato vittima di “una rapina estremamente violenta” in casa a cui ha assistito la famiglia, rimasta sotto forte shock. Soprannominato el Fideo ( che deriva da il “fide’ “nome dato dai genovesi ad un tipo di spaghetto molto sottile, il “fidelino” per l’appunto”) per il suo fisico longilineo, è considerato uno degli esterni più forti della sua generazione, anche se nel campionato italiano ancora deve mostrare le sue doti.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Dramma a Rodengo Saiano, padre strappa il figlio all’assistente sociale e si barrica in casa

Lino Guanciale, l’ex Antonietta Bello: “Dopo 10 anni con lui ho scoperto di essere lesbica”

Dipendenti rubavano carburante dai mezzi dell’Ama: 7 arresti a Roma

Gian Piero Ventrone, morto il preparatore atletico di Conte: stroncato da un terribile male

Teramo, 46enne trovato morto in casa: la terribile scoperta del padre

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com