Home » Cibo spazzatura come la droga: due caratteristiche rendono merendine e panini potenzialmente letali
Salute

Cibo spazzatura come la droga: due caratteristiche rendono merendine e panini potenzialmente letali

Cibo spazzatura come la droga: due caratteristiche rendono merendine e panini potenzialmente letali. Da anni i nutrizionisti lanciano l’allarme sul consumo eccessivo di bevande e alimenti altamente trasformati, il cosiddetto cibo spazzatura. L’edizione online del Daily Mail, pubblica uno studio condotto da un team di ricercatori guidati dalla dott.ssa Ashley Gearhardt, professoressa di psicologia presso l’Università del Michigan, che fa luce sull’argomento.

Secondo gli scienziati statunitensi, ciambelle, dolciumi e panini dovrebbero essere ridefiniti come droga poiché creano dipendenza e sono dannosi quanto le sigarette. Gli alimenti altamente trasformati, secondo i ricercatori, hanno criteri molto simili a quelli che hanno portato a stabilire le sigarette come droga negli anni ’90. Questi includono l’uso compulsivo e l’alterazione dell’umore causati da ingredienti e proprietà che creano dipendenza.

Il cibo spazzatura come bibite gassate, patatine, pasticcini e caramelle, contiene elevate quantità di aromi, conservanti e dolcificanti innaturali. Queste proprietà conferiscono loro il loro sapore delizioso, ma li rendono anche ricchi di calorie, grassi, zucchero o sale, che aumentano il rischio di obesità e altre malattie croniche. Questi alimenti sono molto simili a una droga a causa della loro distanza nel gusto e nella consistenza dai cibi naturali.

Cibo spazzatura come la droga: l’allarme degli scienziati

“Sono sostanze piene di zucchero e grassi. Non sono cibo ma prodotti che creano dipendenza”, ha detto la dott.ssa Alexandra DiFeliceantonio, professoressa di ricerca sui comportamenti sanitari presso la Virginia Tech University. I ricercatori vogliono che la commercializzazione di questi alimenti ai bambini sia limitata, allo stesso modo in cui la pubblicità sulla nicotina non può essere diretta ai bambini. Ma si sono fermati prima di chiedere un divieto assoluto di età.

La crisi dell’obesità in America è stata in gran parte legata alla prevalenza di cibo spazzatura. Si ritiene che gli alimenti costituiscano circa il 50% della dieta americana. Di conseguenza, circa il 70% degli americani è obeso secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), con il 40% classificato come obeso. Il dottor Gearhardt ha avvertito che anche le persone con peso forma non eccessivo sono a rischio di sviluppare il cancro e altri problemi a causa del consumo di cibo spazzatura.

Le ricerche condotte negli Stati Uniti hanno collegato gli alimenti altamente trasformati a un aumento di malattie come il cancro al colon-retto e dei reni, oltre che l’Alzheimer e il diabete causato dall’umento della glicemia. I ricercatori brasiliani hanno pubblicato uno studio che attribuisce una morte prematura su cinque nella Paese al cibo spazzatura. Per questi motivi gli esperti chiedono che siano regolamentati in modo simile alla nicotina.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com