Home » Chieti, bimbo si addormenta sullo scuolabus e viene dimenticato: a 4 anni torna a casa dei nonni da solo
Cronaca

Chieti, bimbo si addormenta sullo scuolabus e viene dimenticato: a 4 anni torna a casa dei nonni da solo

Chieti, bimbo si addormenta sullo scuolabus e viene dimenticato: a 4 anni torna a casa dei nonni da solo. È successo lo scorso lunedì, 5 dicembre, ad Atessa, in provincia di Chieti. Qui un bambino di 4 anni si è addormentato a bordo dello scuolabus che lo avrebbe dovuto condurre a scuola e tutti si sono dimenticati di lui. Appena sveglio, il piccolo si è ritrovato nel deposito della ditta. Così ha aperto il portellone del mezzo ed ha percorso da solo 300 metri su una strada provinciale per raggiungere la casa dei nonni.

Stando a quanto si apprende da una prima ricostruzione, il bimbo si è addormentato sullo scuolabus che doveva portarlo a scuola nel vicino comune di Perano, quando il mezzo è arrivato a destinazione e tutti i compagni sono scesi, lui ha continuato a dormire rannicchiato sul sedile. E nessuno, né l’accompagnatrice né l’autista del mezzo, si sono accorti di quel bimbo che era rimasto solo. Nel frattempo, il bus è stato parcheggiato in deposito e al suo risveglio il bambino non si è perso d’animo.

Chieti, bimbo si addormenta sullo scuolabus e torna a casa da solo

Al suo risveglio, il piccolo, è riuscito comunque a scendere dallo scuolabus. Come? Nonostante i suoi 4 anni si è ricordato il pulsante utilizzato dagli accompagnatori per aprire la porta del bus. A quel punto, è sceso e ha raggiunto la vicina strada provinciale 119 ed ha percorso i 300 metri che lo separavano dalla casa dei nonni. Ad accoglierlo è stata la nonna vedendolo arrivare da solo. La donna ha chiesto al nipotino perché non fosse a scuola e lui, singhiozzando, le ha raccontato tutto quello che era successo.

Ora i carabinieri della compagnia di Atessa, stabmnno facendo verifiche sull’episodio. I militari consegneranno il rapporto con i dovuti accertamenti alla Procura di Lanciano (Chieti). Potrebbe scattare l’ipotesi di reato di mancata sorveglianza di minore. Per ora, secondo quanto riporta l’Ansa, i genitori del bambino non hanno presentato ancora alcuna denuncia.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Leggi anche:
Covid, scoperti i due posti del supermercato dove il virus rimane più a lungo

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com