Home » Mano incollata all’asfalto con super colla: polizia taglia tutta la strada per liberare eco attivista – VIDEO
Curiosità

Mano incollata all’asfalto con super colla: polizia taglia tutta la strada per liberare eco attivista – VIDEO

Mano incollata all’asfalto con super colla: polizia taglia tutta la strada per liberare eco attivista. È successo a Mainz, in Germania, dove la polizia è stata costretta a scavare una piccola buca su una strada per sbloccare la mano di un eco attivista dopo che se l’era incollata sull’asfalto usando sabbia mista a supercolla. L’eco attivista tedesco ha dovuto farsi rimuovere l’asfalto intorno alla mano dopo che i soccorritori non sono stati in grado di liberarlo.

Secondo quanto riferito, un membro della Letzte Generation, la versione tedesca di Just Stop Oil, ha incollato la mano sulla strada usando supercolla mista a sabbia, un mix indistruttibile che le autorità non sono riuscite a dissolvere. È stato necessario usare utensili elettrici per tagliare l’area intorno alla sua mano. La scena è stata immortalata in un video che mostra anche i diversi tentativi falliti di dissolvere e limare la colla.

Dopo che il blocco di asfalto è stato tagliato via, l’uomo è stato in grado di alzarsi e camminare, ma è rimasto con un pezzo di strada ancora incollato alla mano. L’episodio è avvenuto durante una protesta per il clima in Germania. Il giovane non è stato arrestato dalla polizia dopo la protesta. Una foto, pubblicata da Letzte Generation, lo mostra seduto all’interno di un edificio ancora con il blocco di asfalto incollato alla mano.

Mano incollata all’asfalto: eco attivista resta col pezzo di strada attaccato

Le condizioni della mano dell’uomo non sono ancora note, in quanto Letzte Generation non ha pubblicato ulteriori aggiornamenti sulla questione. Il gruppo eco attivista ha twittato il 9 dicembre, quando si è svolto l’evento: ”A Mainz il traffico è stato interrotto. Le emissioni del settore dei trasporti sono costantemente elevate e contribuiscono alla distruzione della nostra civiltà. Continuiamo e chiediamo a tutti gli altri esseri umani di unirsi a noi! Insieme possiamo portare la politica all’azione!”, fanno sapere gli eco attivisti.

Proprio il giorno prima altri membri del gruppo si sono incollati alle piste dell’aeroporto di Monaco e dell’aeroporto di Belin. Il gruppo ha anche implementato tattiche simili a Just Stop, come spruzzare edifici con vernice arancione e gettare farina sulle opere d’arte. Di seguito il video pubblicato su Twitter.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Leggi anche:
Corea del Sud, cambia il conteggio dell’età: saranno ufficialmente più giovani

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com