Home » Morso sul pene da una zanzara: 26enne al pronto soccorso con vermi che “danzano” nei testicoli
Cronaca World

Morso sul pene da una zanzara: 26enne al pronto soccorso con vermi che “danzano” nei testicoli

Morso sul pene da una zanzara: 26enne al pronto soccorso con vermi che “danzano” nei testicoli. È successo qualche giorno fa a Nuova Delhi, in India. Qui un giovane di 26 anni è stato morso sul pene da una zanzara ed è stato costretto a correre al pronto soccorso con un testicolo gonfio. Dai primi accertamenti i medici hanno fatto una scoperta sconcertante: microscopici vermi “danzavano” nei genitali del giovane.

I medici sono rimasti scioccati nel vedere “strutture lineari in movimento” in un tubo sottile che trasporta fluidi e globuli bianchi nello scroto. Al paziente è stata diagnosticata la filariosi linfatica e gli è stato prescritto un ciclo di tre settimane di un farmaco antiparassitario. Quando il paziente è tornato, i vermi erano scomparsi.

Q raccontare la vicenda, ripresa dal Daily Mail, è il New England Journal of Medicine. Il dottor Amit Sahu, un consulente medico senior presso il Max Super Specialty Hospital che ha esaminato il paziente, ha affermato che “si potevano vedere strutture lineari in movimento” negli ultrasuoni.

Morso sul pene da una zanzara: 26enne al pronto soccorso

“La danza rappresenta le ondulazioni dei vermi vivi che sono migrati nel sistema linfatico, causando dilatazione e disfunzione dei canali”, si legge nel report. Dopo l’ecografia, i medici hanno anche rimosso il liquido dallo scroto e lo hanno esaminato al microscopio. Ciò ha anche rivelato orde di vermi vivi, scientificamente chiamati Wuchereria bancrofti, confermando la diagnosi.

Al paziente è stata prescritta dietilcarbamazina, un potente farmaco antiparassitario che uccide i vermi. Quando il paziente è tornato tre settimane dopo, un’altra ecografia ha mostrato che i vermi erano spariti. Ha recuperato completamente. Le infezioni con i vermi vengono attivate attraverso i morsi delle zanzare, che le trasferiscono nel flusso sanguigno.

Una volta lì, viaggiano nel sistema linfatico, un sistema circolatorio utilizzato per drenare il fluido. Questo li porta in altre aree del corpo, incluso lo scroto. In questo sistema maturano, si accoppiano e rilasciano milioni di figli. Normalmente, i vermi non causano alcun sintomo. Ma in alcuni casi il danno al sistema linfatico fa sì che il fluido inizi ad accumularsi nelle gambe innescando il linfedema. Nei casi in cui vi è un grosso gonfiore degli arti, ai pazienti viene diagnosticata l’elefantiasi.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Marito e moglie scoprono di essere fratello e sorella: la notizia dopo 2 figli e 10 anni di matrimonio

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com