Home » Si perdono nel bosco: il gesto del cane eroe salva la vita alle due bambine disperse
News World

Si perdono nel bosco: il gesto del cane eroe salva la vita alle due bambine disperse

Si perdono nella foresta: il gesto del cane eroe salva la vita alle due bambine disperse. È successo lo scorso lunedì, 19 dicembre, a Folsom, nello Stato americano della Louisiana. Qui due bambine di 7 e 4 anni si sono allontanate dalla loro proprietà e si sono perse nei boschi nelle vicinanze. Per fortuna con loro c’era un eroe a quattro zampe che ha salvaguardato la vita alle sue piccole amiche.

Così Artemis, il golden retriever della famiglia Bourg, le ha accompagnate finché le sue ‘sorelline’ non sono state tratte in salvo. “Ho iniziato a correre per l’intera proprietà di sei acri ed è stato allora che ho chiamato mio marito e l’ ho avvisato del pericolo”, ha detto la madre delle ragazze, Mary, a CBS News, ricordando il momento in cui si è resa conto che entrambe le sue figlie erano scomparse.

Le autorità locali e i residenti hanno cercato le ragazze per quattro ore e sono finalmente riuscite a trovarle dopo aver sentito Artemis abbaiare. La madre delle due piccole ha aggiunto che il cane di famiglia era così protettivo nei confronti delle ragazze che non lasciava avvicinare le sue bimbe nemmeno agli agentiche le hanno ritrovate. Il cane vegliava su di loro, ringhiando contro chiunque si avvicinasse.

Si perdono nel bosco: due bambine salvate dal cane

Prima di rendersi conto che si erano addentrate da sole nel bosco, Abigail e Cecilia si erano allontanate per più di un miglio. Il cane si è sdraiato sopra di loro per proteggerle quando le piccole, stanche, si erano sdraiate per riposare. Dopo essersi riunite ai loro genitori, le due ragazze hanno detto di essersi perse dopo aver cercato di tenere il passo con Artemis, ha riferito CBS News.

“Continuava a correre davanti a noi. Stavamo cercando di seguirlo, ma non siamo riusciti a tenere il passo”, ha detto Abigail Bourg. Il padre delle piccole ha detto che il golden retriever è stato lasciato libero di correre ovunque per aver tenuto unita la famiglia. “Ha un pass gratuito per un po’. Non mi arrabbierò con lui se mastica coperte e scarpe”.

L’ufficio dello sceriffo della parrocchia di St. Tammany ha ringraziato la polizia di stato della Louisiana, l’ufficio dello sceriffo della parrocchia di Jefferson e i residenti locali per l’aiuto dato nelle ricerche, descrivendo il risultato come “un lieto fine”. I golden retriever sono cani “altamente istintivi e adattivi in ogni situazione. Sono in grado di leggere le emozioni delle persone e capiscono subito cosa accade intorno a loro. E noi lo sappiamo benissimo con il nostro Ciro.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Leggi anche:
Morso dal suo gatto, muore 4 anni dopo: il caso di un 33enne operato 15 volte

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com