Home » Ingoia 52 perline magnetiche giocattolo: bimbo di 5 anni operato d’urgenza
News World

Ingoia 52 perline magnetiche giocattolo: bimbo di 5 anni operato d’urgenza

Ingoia 52 perline magnetiche giocattolo: bimbo di 5 anni operato d’urgenza. Un bambino di cinque anni è stato sottoposto a un intervento chirurgico d’urgenza per rimuovere l’appendice dopo aver ingoiato 52 perline magnetiche giocattolo che gli hanno causato forti dolori. Al piccolo, di Merthyr Tydfil, nel Galles meridionale, sono state rimosse le sfere magnetiche con un intervento chirurgico d’urgenza dopo aver messo il giocattolo in bocca.

Al bambino è stato tagliato l’intestino in cinque punti in cui i magneti erano intrappolati. Sua madre Lyndsey Foley, 34 anni, si è preoccupata quando il figlio ha iniziato a stare male per un periodo di otto settimane in estate, ma per il resto sembrava stare bene. È stato portato in ospedale in agosto con forti dolori, ma gli esami del sangue e un esame non hanno rivelato nulla di sbagliato.

Tuttavia una radiografia allo stomaco del bimbo ha rilevato le sfere magnetiche. “Il dottore ha pensato che fosse una collana in un primo momento, ma dopo averla guardata, ho capito subito che si trattava di queste perle. Poi, nel giro di cinque minuti, i medici hanno organizzato un’ambulanza per portarci al Children’s Hospital di Cardiff. Ho iniziato a farmi prendere dal panico. È stato solo allora che ho capito quanto fosse grave”, le parole della madre riportate dal Daily Mail.

Ingoia 52 perline magnetiche giocattolo: bimbo operato d’urgenza

La signora Foley aveva comprato le perle magnetiche come regalo per sua figlia maggiore, non si era accorta che il piccolo ne avesse inghiottite diverse. ”Il chirurgo ha detto che se non l’avessi portato subito, sarebbe stato fatale. Le perline gli stavano provocando dei buchi nell’intestino che gli stavano causando un’infezione che si stava diffondendo attraverso il suo corpo. Si stava avvelenando”.

Il bimbo è stato in sala operatoria per sette ore e non ha potuto mangiare nulla per una settimana dopo l’intervento chirurgico con i medici che lo hanno tenuto in ospedale per 14 giorni. La signora Foley ora vuole mettere in guardia gli altri genitori sui pericoli che i giocattoli rappresentano dopo che al figlio è stata lasciata una cicatrice di 13 centimetri. “Se hai queste perline a casa, rimuovile. Sono pericolose”.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Leggi anche:
Ingoia le pile del telecomando: bimba di 2 anni muore avvelenata

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com