Home » Tragedia a Reggio Emilia, 83enne investito dall’auto della moglie: morto in ospedale
Cronaca

Tragedia a Reggio Emilia, 83enne investito dall’auto della moglie: morto in ospedale

Tragedia a Reggio Emilia, 83enne investito dall’auto della moglie: morto morto in ospedale. La tragedia si è consumata intorno alle 16.30 del pomeriggio di ieri, mercoledì 28 dicembre, a Reggio Emilia. Qui un uomo di 83 anni è morto dopo essere stato sbalzato a terra dall’auto guidata dalla moglie. L’incidente è avvenuto in un parcheggio nei pressi di viale Isonzo, sulla circonvallazione cittadina. Sul posto è intervenuta un’ambulanza che lo ha trasportato all’ospedale Santa Maria Nuova dov’è morto poco dopo in seguito ai gravi traumi.

Reggio Emilia, 83enne investito dall’auto della moglie

Stando a quanto si apprende da una prima ricostruzione riportata da ‘Il Resto del Carlino’, l’anziano stava salendo sulla vettura fove lo aspettava la moglie già col motore acceso, ma temporaneamente in sosta. Purtroppo la donna al volante è ripartita prima ancora che il marito chiudesse la portiera e si fosse completamente seduto nell’abitacolo. Il pensionato ha perso l’equilibrio ed è caduto andando a sbattere la testa sul marciapiede. Sul posto anche la polizia stradale per i rilievi che serviranno a ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Fanno una passeggiata e vengono scambiati per ladri: filmati, scatta la gogna social per 3 innocenti

Incendio a Castelfranco Veneto: in fiamme un’auto e un vecchio rustico

Morte Paolo Calissano, il fratello: “Si è suicidato, ma la droga non c’entra, il motivo è un altro”

“Cancelliamo gli abbonamenti e finite disoccupati”: il disagio juventino impazza sul web

Tenta di strappare la maglia a un bambino: finisce male per la tifosa anziana – VIDEO

Nasconde 20mila euro nel camino, la moglie lo accende per Natale e brucia tutto: “Pensavo fosse un luogo sicuro”

Ubriaco chiama il figlio e finge il suo rapimento: imprenditore nei guai per procurato allarme

Kevin Bacon: “Il successo è un incubo, mi sono allontanato per un motivo. Oggi vivo nella mia fattoria”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com