Home » Polizia scambia sale per cocaina: capodanno agli arresti a causa del clamoroso errore per un imprenditore
Cronaca

Polizia scambia sale per cocaina: capodanno agli arresti a causa del clamoroso errore per un imprenditore

Polizia scambia sale per cocaina: capodanno agli arresti a causa del clamoroso errore per un imprenditore. Incredibile ma vero quello che è successo in un’azienda a Marbella, in Spagna. Qui la polizia ha perquisito l’attività senza preavviso e ha finito per arrestare il suo proprietario, Juan López, questo il nome della vittima di giustizia, è finito in prigione e il motivo è incredibile. Gli agenti hanno trovato una bustina di sale nel suo zaino e lo hanno scambiato per cocaina.

L’uomo è stato quindi arrestato per un reato contro la salute pubblica. A darne notizia è lo stesso imprenditore al conduttore televisivo Joaquín Prat a cui ha raccontato la vicenda. Secondo López si è trattato di un errore delle autorità e che a causa della clamorosola debacle ha trascorso 16 ore in una prigione sotterranea. L’uomo aveva preso la bustina di sale dal ristorante presso cui sveva pranzato wualche ora prima.

Polizia scambia sale per cocaina: capodanno agli arresti per un clamoroso errore

Secondo l’imprenditore spagnolo i poliziotti non hanno controllato cosa contenesse la busta, hanno solo ipotizzato che fosse cocaina: “Me l’hanno detto con tale certezza che non mi sono accorto che si riferissero alla bustina di sale“. Juan López ha trascorso 16 ore in cella e proprio mentre era in carcere gli è venuto in mente della possibile causa dell’errore. Quindi lo ha spiegato al giudice.

La borsa era già stata inviata alla polizia scientifica per gli esami. Bisognerà quindi aspettare i risultati dal laboratorio. Un dettaglio di non poco conto se consideriamo che l’uomo passerà Capodanno agli arresti. Sono “in libertà vigilata con l’accusa di reato contro la salute pubblica e devo aspettare che escano i risultati di laboratorio”. Ma ha già messo l’intera questione nelle mani dei suoi avvocati.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Leggi anche:
È morto Joseph Ratzinger: addio a Benedetto XVI

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com