Home » Fano, 20enne arrestata: in caserma ruba il cellulare al carabiniere
Cronaca

Fano, 20enne arrestata: in caserma ruba il cellulare al carabiniere

Fano, 20enne arrestata: in caserma ruba il cellulare al carabiniere. E’ accaduto nella notte tra domenica 1 e lunedì 2 gennaio a Fano. Qui una ragazza di 20 anni è stata arrestata per aggressione e resistenza. E una volta arrivata in caserma ne ha approfittato per rubare il cellulare al carabiniere che la stava verbalizzando. La giovane, milanese, è stata trovata ubriaca in strada in compagnia di una sua amica, ugualmente ubriaca, ma a differenza sua anche sofferente. Per questo, le due avevano chiesto aiuto a vetture di passaggio. Un automobilista si è fermato e si è visto aggredire fisicamente dalla ventenne.

L’uomo ha quindi chiamato i carabinieri che sono giunti sul posto e hanno chiamato subito il 118 per soccorrere l’altra ragazza. Stando a quanto si apprende da una prima ricostruzione riportata da ‘Il Resto del Carlino’, al sopraggiungere dell’ambulanza, la ventenne si è avventata sui sanitari e poi sui carabinieri. A quel punto i militari l’hanno tratta in arresto. Una volta arrivata in caserma la ragazz, aapprofittando dell’assenza per pochi attimi dei militari, ha rubato il cellulare del carabiniere che la stava verbalizzando.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Ferrara, 29enne si getta sotto il treno vicino alla stazione

Messico, cartello attacca la prigione di Ciudad Juárez: 24 detenuti evasi e strage di poliziotti

Bossetti, la moglie: “Nove anni dopo ho ancora un sogno”

Fano, 20enne arrestata: in caserma ruba il cellulare al carabiniere

Paolo Fox: “Matrimonio? Non mi si piglia nessuno per un motivo”

Ucraina, drone russo cade su Kiev: trovato un messaggio scarabocchiato sul fianco

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com