Home » Bimbo intrappolato in un pozzo in Vietnam: il terribile epilogo
Cronaca

Bimbo intrappolato in un pozzo in Vietnam: il terribile epilogo

Bimbo intrappolato in un pozzo in Vietnam: il terribile epilogo. Le autorità locali hanno dichiarato che il bimbo vietnamita di 10 anni, intrappolato in un pozzo profondo 35 metri vicino a un cantiere nella provincia del delta del Mekong per quattro giorni, è morto. I soccorritori hanno tentato per quasi 100 ore di liberarlo, ma senza successo. “Le autorità hanno stabilito che il bimbo è morto e stanno cercando di recuperare il corpo”, ha detto il vicepresidente della provincia meridionale di Dong Thap, Doan Tan Bu.

L’incidente in Vietnam è avvenuto il giorno prima di Capodanno. Il piccolo Thai Ly Hao Nam stava cercando rottami metallici con gli amici vicino a un cantiere per la costruzione di un ponte, quando è caduto in una conduttura di calcestruzzo larga 25 cm e profonda 35 metri. Non appena è scivolato dentro, ha gridato disperatamente per chiedere aiuto e i soccorsi sono arrivati quasi subito, ma già lunedì le squadre di emergenza non hanno più ricevuto segni di vita dal piccolo, nonostante abbiano pompato ossigeno nel pozzo per aiutarlo a respirare.

È morto il bimbo intrappolato in un pozzo in Vietnam

Con l’aiuto di attrezzature speciali, i soccorritori hanno cercato per giorni di allentare la terra attorno alla conduttura in modo da poterla tirare su con una gru. Purtroppo, non sono arrivati in tempo. Un team di medici locali ha concluso che il piccolo è morto a causa di diversi fattori, come il luogo dell’incidente, la profondità del cratere, la durata dei soccorsi e le possibili lesioni subite durante la caduta. Le autorità hanno ammesso che le operazioni per recuperare il corpo sono molto difficili.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Uccide la fidanzata nel sonno e poi si suicida: Giulia muore a 23 anni

Orrore a Enoch, intera famiglia massacrata in una sparatoria: 5 bimbi e tre adulti morti

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com