Home » Assalta una villetta con la ruspa: proprietario spara e uccide un 59enne ad Arezzo
Cronaca

Assalta una villetta con la ruspa: proprietario spara e uccide un 59enne ad Arezzo

Assalta una villetta con la ruspa: proprietario spara e uccide un 59enne ad Arezzo. La tragedia si è consumata intorno alle ore 20.30 della serata di ieri, giovedì 5 gennaio, nelle campagne di San Polo, alle porte di Arezzo. Qui un uomo di 59 anni è morto dopo essere stato colpito con un’arma da fuoco. Stando a quanto si apprende dalle prime informazioni, all’origine dell’micidio ci sarebbe una lite tra vicini. Sono in corso gli accertamenti dei carabinieri.

Secondo una prima ricostruzione, il 59enne, di origine straniera e residente in una villetta nella zona, sarebbe salito su un escavatore e avrebbe iniziato a colpire il tetto dell’appartamento al piano superiore, dove vive un’altra famiglia. Dopo l’assalto, il proprietario della casa ha sparato un colpo di fucile, uccidendo l’uomo. Sul posto sono intervenuti anche i sanitari del 118 e i vigili del fuoco.

Il corpo è stato portato nella camera mortuaria del policlinico delle Scotte di Siena dove sarà effettuata l’autopsia ordinata dal magistrato di turno. L’escavatore ha strappato la porta della casa e ha danneggiato il soffitto. I vigili del fuoco hanno dichiarato l’edificio inagibile (foto da archivio).

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Arrestato il figlio di El Chapo ma è paura in Messico: “Non uscite di casa”

La Spezia, 63enne travolto e ucciso in galleria da un Suv pirata

Arriva il water che fa l’esame dell’urina: “Calcola anche ciclo e alimentazione” – VIDEO

Assalta una villetta con la ruspa: proprietario spara e uccide un 59enne ad Arezzo

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com