Home » Piercing al naso alla figlia di 9 anni e poi posta il video: bufera sulla mamma
Curiosità

Piercing al naso alla figlia di 9 anni e poi posta il video: bufera sulla mamma

Piercing al naso alla figlia di 9 anni e poi posta il video: bufera sulla mamma. Una donna di 28 anni, mamma di tre figli, ha permesso alla figlia di nove anni di farsi il piercing al naso e poi ha pubblicato un video che ha postato su TikTok. Ma la scelta non è stata presa bene dagli utenti e si è scatenato un dibattito furioso su quale sia un’età accettabile di un bambino per avere un piercing al viso.

Nel filmato la 28enne statunitense mostra sua figlia di nove anni che sfoggia un cerchietto d’oro al naso, un ‘dettaglio’ che ha inferocito molti utenti tra cui i soliti hater che hanno esagerato passando agli insulti. La donna ha quindi risposto attraverso altri video bacchettando coloro che le hanno chiesto se lei o sua figlia fossero “drogate”, sostenendo che il piercing era solo il suo modo di permettere a suo figlio di “esprimersi”.

I suoi video hanno ricevuto recensioni estremamente contrastanti. Da un lato, c’è chi sostiene che la mamma stia rispettando il desiderio della figlia di esprimere la propria personalità e di prendere decisioni importanti riguardanti il proprio corpo. Dall’altro lato, c’è chi è del parere che la mamma stia mettendo a rischio la salute della figlia, ritenendo sia più opportuno aspettare che la figlia sia più grande e abbia maggiore maturità per prendere una decisione del genere.

Piercing al naso alla figlia di 9 anni e poi posta il video: scoppia la polemica

In ogni caso, è importante sottolineare che ogni decisione riguardante il piercing dovrebbe essere presa solo dopo aver valutato attentamente tutti i pro e i contro. Inoltre bisognerebbe considerare tutte le possibili conseguenze a lungo termine. In particolare, è importante essere consapevoli del fatto che il piercing può comportare rischi per la salute, come infezioni, allergie e problemi con la cicatrizzazione. È quindi essenziale che la mamma e la figlia si rivolgano a un professionista esperto e che seguano attentamente le istruzioni per prendersi cura del piercing e garantirne la guarigione.

Tra i vari commenti c’è anche chi sottolinea che il piercing può avere conseguenze sociali e culturali. Questo perché i alcuni ambienti può essere visto come un segno di ribellione o di non conformità, mentre in altri può essere visto come un modo per distinguersi o per esprimere la propria personalità. Molti utenti suggeriscono di tenere conto di queste possibili conseguenze e che mamma e figlia si assicurino di essere a loro agio con la scelta fatta.

Ma tra i tanti arrabbiati, qualcuno che stempera i toni scrive che permettere alla figlia di 9 anni di farsi un piercing al naso, è una decisione che richiede una valutazione attenta di tutti i pro e i contro. La scelta dovrebbe essere presa solo dopo aver considerato attentamente tutte le possibili conseguenze a lungo termine. “Se la mamma e la figlia decidono di procedere, è importante che si rivolgano a un professionista esperto e che seguano attentamente le istruzioni per prendersi cura del piercing e garantirne la guarigione”, conclude un utente.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Leggi anche:
Tatuaggi sul figlio di 1 anno: madre posta le foto e finisce nella bufera

Tags
Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com