Home » Ezio Greggio: “Sono un napoletano verace! Sapete cosa faccio ogni volta che vado a Napoli?”
Televisione

Ezio Greggio: “Sono un napoletano verace! Sapete cosa faccio ogni volta che vado a Napoli?”

Ezio Greggio: “Sono un napoletano verace! Sapete cosa faccio ogni volta che vado a Napoli?”. Ezio Greggio napoletano verace, il conduttore di ‘Striscia la Notizia’ parla del successo del tg satirico di Canale 5 in un’intervista rilasciata a ‘Tv Sorrisi e Canzoni’. Ve ne proponiamo alcuni passaggi.

[…] «Io sono un napoletano verace! Sa cosa faccio ogni volta che metto piede in questa città?…» […] «Non l’ho mai raccontato. Vado a portare un mazzo di fiori a Totò, mentre uno virtuale lo dedico a Peppino. Amo questa città e i napoletani amano me. Quando vado nei ristoranti, non riesco mai a pagare. “Dottò, ma quale conto vuole?! Ma mi faccia il piacere” mi rispondono. Oltre al caffè, anche la pizza pagata!».

Parliamo di “Striscia la notizia”: per il ritorno della coppia Greggio-Iacchetti è stato registrato il record di ascolti. Ogni volta è sempre un successo…
«Enzo e io siamo molto felici di questo riscontro continuo. Sia sulla pagina social del programma che in quelle dei nostri profili personali arrivano tantissimi messaggi di affetto e di apprezzamento. Addirittura c’è stato un gruppo fantastico che scriveva “Vogliamo Greggio-Iacchetti fissi” (ride). Ma la verità è che abbiamo anche qualche altro impegno professionale. Questo è un programma che non tradisce mai il pubblico. Da sempre fa informazione, satira e colma lacune. Se fossimo impiegati nel settore dei lavori stradali e ci trovassimo a Roma, non ci sarebbero più buche perché le riempiremmo tutte! (ride). Dove non arrivano giornali e notiziari, arriviamo noi».

La vostra conduzione in tandem si basa sull’improvvisazione.
«Sì, nasce tutto sul momento».

Ezio Greggio: “Sono un napoletano verace”

[…] Recentemente, per il trentesimo compleanno della sua fidanzata Romina Pierdomenico, abbiamo scoperto che è anche un romantico. Sul suo profilo Instagram ha citato perfino William Shakespeare: “Se per baciarti dovessi poi andare all’inferno, lo farei. Così potrò poi vantarmi con i diavoli di aver visto il paradiso senza mai entrarci…”.
«Io sono romantico e romanico: ho la poesia ner core, per dirla come Trilussa. Potrei essere un lontano parente anche di Dante Alighieri o un cugino sempre alla lontana di Jacques Prévert. Le parole mi escono così, in modo spontaneo. E non è difficile, visto che la mia compagna è una persona straordinaria».

Durante le Feste è stato in vacanza a Dubai.
«Non ci tornavo da 10 anni e l’ho trovata nettamente cambiata. In questa città ho tanti amici, tra i quali Salt Bae. Nel suo ristorante ho mangiato dell’ottima carne, tra l’altro anche gratis! E la sera di Natale, invece, ero ospite di Flavio Briatore nel suo “Billionaire”».

Propositi per il 2023?
«Ne ho uno che è già realtà: la 20ª edizione del Monte-Carlo Film Festival, che si terrà l’ultima settimana di aprile. Per me è un orgoglio e una soddisfazione. Negli ultimi cinque anni, uno dei film presentati al festival diventa poi un anno dopo la migliore commedia. Insomma, questo festival porta anche fortuna».

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com