Home » Lisa Marie Presley, morta la figlia di Elvis: stroncata da un malore a 54 anni
Cronaca Spettacolo

Lisa Marie Presley, morta la figlia di Elvis: stroncata da un malore a 54 anni

Lisa Marie Presley, morta la figlia di Elvis: stroncata da un malore a 54 anni. Addio a Lisa Marie Presley, morta la figlia di Elvis Presley, a causa di un attacco cardiaco. Aveva appena 54 anni. A darne l’annuncio la madre Priscilla: “È con il cuore pesante che devo condividere la devastante notizia che la mia bellissima figlia Lisa Marie ci ha lasciato. Era la donna più appassionata, forte e amorevole che abbia mai conosciuto”. La figlia del leggendario cantante statunitense era stata ricoverata d’urgenza in ospedale. Martedì sera la 54enne aveva partecipato ai Golden Globes e aveva celebrato il premio come miglior attore ad Austin Butler che aveva interpretato suo padre nel film “Elvis” di Baz Luhrmann. Pochi giorni prima, l’8 gennaio, aveva celebrato a Graceland, la villa di Elvis a Memphis, in Tennessee, l’anniversario della nascita di suo padre.

Lisa Marie Presley è stata un’attrice e cantante. Ha debuttato come cantante nel 2003 con l’album “To Whom It May Concern” e ha successivamente rilasciato altri tre album. Inoltre, ha recitato in diversi film e programmi televisivi, tra cui “CSI: Miami” e “Touch of Evil”. È stata anche molto attiva nella promozione del patrimonio di suo padre e nella conservazione della sua eredità musicale. Nata il 1 febbraio 1968 a Memphis, Tennessee, è cresciuta nella Graceland di suo padre, la famosa villa di Elvis Presley, e ha ereditato una parte significativa della sua eredità, tra cui la proprietà di Graceland.

Ha iniziato la sua carriera musicale nel 2003 con l’album “To Whom It May Concern” che ha raggiunto la Top 10 della classifica Billboard 200 degli Stati Uniti. Ha successivamente pubblicato altri tre album, “Now What” nel 2005, “Storm & Grace” nel 2012, e “Love Me Tender” nel 2021. Oltre alla sua carriera musicale, Lisa Marie Presley ha anche recitato in diversi film e programmi televisivi, tra cui “CSI: Miami” e “Touch of Evil”. È stata anche molto attiva nella promozione del patrimonio di suo padre e nella conservazione della sua eredità musicale.

Figlia dell’indimenticabile Elvis

Elvis Presley è stato uno degli artisti più influenti e iconici della storia della musica. Nato nel 1935 a Tupelo, Mississippi, ha iniziato la sua carriera negli anni ’50 con una serie di hit rock and roll che hanno fatto breccia nelle classifiche di vendita. La sua energia sul palco e la sua capacità di combinare elementi di gospel, blues e country hanno reso il suo stile unico e lo hanno reso una vera leggenda.

Il suo primo singolo “Heartbreak Hotel” è stato un successo commerciale nel 1956, seguito da altri successi come “Hound Dog”, “All Shook Up” e “Jailhouse Rock”. Negli anni ’60, ha continuato a dominare le classifiche con hit come “Can’t Help Falling in Love” e “Suspicious Minds”.

Oltre alla sua carriera musicale, Elvis ha anche recitato in una serie di film, diventando un’icona della cultura popolare degli anni ’50 e ’60. La sua morte prematura nel 1977 ha sconvolto il mondo della musica e i suoi fan, ma la sua eredità continua ad essere celebrata in tutto il mondo. La sua influenza sulla musica e sulla cultura popolare è stata immensa e continua a ispirare nuove generazioni di artisti.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Leggi anche:
Malore improvviso a casa, Alessandro muore a 33 anni: non si era presentato a lavoro

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com