Home » Meteo, l’inverno si prende la scena, in arrivo freddo polare e molta pioggia: colpite soprattutto Regioni settentrionali e tirreniche
Meteo

Meteo, l’inverno si prende la scena, in arrivo freddo polare e molta pioggia: colpite soprattutto Regioni settentrionali e tirreniche

Meteo, l’inverno si prende la scena, in arrivo freddo polare e molta pioggia: colpite soprattutto Regioni settentrionali e tirreniche. Dopo le ultime settimane a dir poco sopra la media stagionale, l’inverno si prende la scena, a partire già da oggi, domenica 15 gennaio, con un’irruzione di aria polare che raggiungerà il Nord dando il via ad una lunga fase fredda e perturbata.

Le correnti fredde in arrivo dal Nord Europa daranno luogo alla formazione di corposi sistemi nuvolosi, spesso associati anche a temporali, che flagelleranno l’Italia. In particolare le regioni settentrionali e quelle tirreniche, normalmente più esposte ai venti di libeccio. La tempesta si suddividerà in tre fasi.

Durante la prima fase, tra lunedì e martedì, le correnti fredde colpiranno principalmente l’Europa occidentale e il Nord Italia, causando piogge abbondanti, temporali e nevicate a quote basse, inclusi i fondovalle alpini. Martedì sera, tali fenomeni potrebbero anche estendersi in pianura. Nel Centro e Sud, i fenomeni saranno prevalentemente piovosi, talvolta forti e temporaleschi lungo la fascia tirrenica, mentre solo l’Appennino centrale vedrà nevicate a quote elevate.

Meteo, la tempesta in tre fasi

Da metà settimana, tra mercoledì e giovedì, le correnti polari si estenderanno anche al Mediterraneo occidentale, causando un calo delle temperature e un aumento della forza del libeccio. Ci saranno ancora piogge e temporali sull’area tirrenica, accompagnati da possibili grandinate di piccole dimensioni o gragnola. La neve inizierà a cadere a quote collinari e, in alcune zone, anche a bassa quota al Centro e in collina su gran parte del Sud, soprattutto giovedì.

il weekend, un vortice si sposterà sull’Europa orientale, causando l’afflusso di correnti fredde continentali attraverso la Bora. Il tempo diventerà ancora più freddo e instabile, soprattutto al Centro e al Sud, con piogge e nevicate fino a quote basse o collinari. I venti ruoteranno verso Tramontana o Grecale. Ci saranno tre possibili stati di criticità: la pioggia e i temporali intensi sulle regioni tirreniche, che potrebbero causare allagamenti; la neve che potrebbe cadere fino a bassa quota al Nord e successivamente anche al Centro, causando disagi per la viabilità delle zone collinari interne; infine, i venti forti di libeccio e le mareggiate che interesseranno tutte le coste esposte, in particolare quelle tirreniche (fonte: 3bmeteo.com).

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Leggi anche:
Roma, si schianta contro cinghiale sulla Cassia: motociclista gravissimo

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com