Home » Usa, arrestato pedofilo record: scoperta la più grande scorta di pornografia infantile d’America
Cronaca World

Usa, arrestato pedofilo record: scoperta la più grande scorta di pornografia infantile d’America

Usa, arrestato pedofilo record: scoperta la più grande scorta di pornografia infantile d’America. Negli Stati Uniti, in particolare a Avon Park, nello Stato della Florida, la polizia ha arrestato un pedofilo record. Si tratta di Johnathan Jhovanni Hernandez, 23 anni, accusato con l’incredibile cifra di 1.182 capi d’imputazione dopo che i poliziotti avrebbero trovato 15 dispositivi con immagini di minorenni.

Il 23enne era già stato arrestato per la prima volta il 29 dicembre con quattro accuse di pedopornografia dopo un’indagine durata mesi, scattata a seguito di segnalazioni del National Center for Missing & Exploited Children. L’ufficio dello sceriffo della contea di Highlands ha dichiarato: “A quel tempo… le indagini erano appena iniziate e probabilmente ci sarebbero state altre accuse, come più di chiunque altro nella nostra contea… mai”.

A casa la scorta dell’orrore

L’indagine contro Hernandez è iniziata ad agosto, quando alcuni indizi hanno portato gli investigatori a ottenere mandati di perquisizione per l’account Discord dell’uomo, che è stato scoperto contenere pornografia infantile. Hernanez è stato inizialmente accusato di due capi d’imputazione per possesso di materiale pedopornografico. Inizialmente è stato rilasciato su cauzione, poi la polizia ha eseguito una perquisizione in casa sua e ha confiscato 15 dispositivi elettronici. Da lì è scattato il secondo arresto

Le indagini sono ancora in corso poiché finora è stato esaminato solo uno dei quindici dispositivi, restano da esaminare gli altri quattordici e tutto lascia immaginare che siamo di fronte ad un orrendo record dell’orrore ai danni di bambini. Il 23enne è stato trasferito in carcere e la cauzione è stata fissata a 2,4 milioni di dollari e rischia l’ergastolo se condannato per tutte le accuse.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Roma, si schianta contro cinghiale sulla Cassia: motociclista gravissimo

Apre la stampante dell’ufficio e trova un serpente velenoso dentro: salvo per miracolo

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com