Home » È morta Gina Lollobrigida: Cinema italiano in lutto
Cronaca Spettacolo

È morta Gina Lollobrigida: Cinema italiano in lutto

È morta Gina Lollobrigida: Cinema italiano in lutto. È morta Gina Lollobrigida, l’attrice aveva 95 anni. L’attrice, grande protagonista del cinema italiano, era nata a Subiaco il 4 luglio del 1927 e da qualche tempo era ricoverata in una clinica di Roma. Nella sua carriera Lollobrigida è stata diretta da registi italiani di fama mondiale come Vittorio De Sica, Mario Monicelli, Pietro Germi.

Gina Lollobrigida è stata un’attrice, fotografa e scultrice italiana, nota per aver interpretato numerosi ruoli in film degli anni ’50 e ’60. Nata a Subiaco, in Italia, nel 1927, ha iniziato la sua carriera come modella e attrice di teatro prima di entrare nel mondo del cinema. Ha esordito nel cinema nel 1947 con il film “La Provinciale” e ha successivamente recitato in film come “Fanfan la Tulipe”, “Beautiful But Dangerous” e “Trapeze”.

La sua carriera cinematografica ha raggiunto il suo apice negli anni ’50 e ’60, quando è diventata una delle attrici più famose d’Italia e d’Europa. Ha recitato in numerosi film di successo, tra cui “Bella, Ricca, Lieve difetto fisico cerca anima gemella”, “La donna del fiume” e “La Donna Più Bella del Mondo”.

Addio alla Bersagliolera del Cinema italiano

Gina Lollobrigida è anche stata una fotografa e scultrice di successo. Ha esposto le sue fotografie in mostre in tutto il mondo e ha anche creato una serie di anche creato una serie di sculture in bronzo.

La sua bellezza e il suo talento l’hanno resa un’icona del cinema italiano e internazionale, e le sue interpretazioni sono state elogiate dalla critica e dal pubblico. Nel 2011 è stata premiata con un premio alla carriera al Festival del Cinema di Taormina. Attualmente, a 94 anni, vive in Spagna, dove si dedica alla fotografia e alla scultura

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Arrestato Matteo Messina Denaro: il super boss preso dai carabinieri del Ros in una clinica privata

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com