Home » Scoperto il covo di Matteo Messina Denaro: era in centro. Caccia all’archivio di Riina
Cronaca

Scoperto il covo di Matteo Messina Denaro: era in centro. Caccia all’archivio di Riina

Scoperto il covo di Matteo Messina Denaro: era in centro. Caccia all’archivio di Riina. Subito dopo l’arresto avvenuto ieri mattina, lunedì 16 gennaio, alla clinica Maddalena di Palermo, sono scattate le ricerche del covo di Matteo Messina Denaro. I carabinieri del Ros e la Procura di Palermo, guidata da Maurizio de Lucia, hanno individuato il covo del boss nel centro abitato di Campobello di Mazara, nel trapanese, paese del suo favoreggiatore Giovanni Luppino, finito in manette ieri insieme a lui nel blitz.

Il covo è stato perquisito durante la notte tra lunedì 16 e martedì 17 gennaio. Alla perquisizione ha partecipato personalmente il procuratore aggiunto Paolo Guido che da anni indaga sull’ex latitante di Cosa nostra. L’edificio è stato setacciato palmo a palmo. Nel covo di Matteo Messina Denaro, i Carabinieri del Ros hanno trovato molti abiti di lusso, firmati, diversi profumi, anche questi di lusso, e un arredamento definito «ricercato».

Il covo di Matteo Messina Denaro si trova in un palazzetto a due piani gialli nel centro di Campobello di Mazara, dove il boss avrebbe soggiornato a lungo. Non è trapelato alcun dettaglio su cosa abbiano trovato all’interno i militari del Ros. In particolare, secondo quanto riporta ‘Il Corriere della Sera’, non si sa i militari abbiano trovato tracce del cosiddetto «archivio di Riina». Il quotidiano si riferisce a tutte le carte che erano a Via Bernini a Palermo, dove il capo di Cosa nostra Totò Riina aveva trascorso la latitanza e dove non venne perquisito subito dopo l’arresto avvenuto esattamente 30 anni fa.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Arrestato Matteo Messina Denaro: il super boss preso dai carabinieri del Ros in una clinica privata

Arresto Matteo Messina Denaro, la della prima ‘uscita pubblica’ del boss

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com