Home » Dog sitter sbranata da otto cani: muore a 28 anni mentre li portava a spasso
Cronaca

Dog sitter sbranata da otto cani: muore a 28 anni mentre li portava a spasso

Dog sitter sbranata da otto cani: muore a 28 anni mentre li portava a spasso. La tragedia si è consumata giovedì 12 gennaio, nell’area di North Downs, nel Surrey, in Inghilterra. Qui una ragazza di 28 anni, dog sitter, è stata sbranata da otto cani mentre se stava occupando come solitamente faceva per lavoro quasi tutti i giorni. La 28enne era fuori con un branco di segugi quando è stata sbranata a morte. Ora la famiglia della donna, della quale non sono state rese note le generalità, ha parlato di come stanno lottando per affrontare la “perdita improvvisa”.

Una dichiarazione di famiglia condivisa attraverso la polizia del Surrey afferma: “Questo è un momento estremamente difficile per noi, oltre ad affrontare questa improvvisa perdita nella nostra famiglia, il livello significativo di interesse dei media e la natura grafica di alcuni rapporti, è stata fonte di ulteriori sofferenze. Continuiamo a fare appello affinché la nostra privacy venga rispettata nel nostro momento di dolore”.

Alcuni giorni prima della sua morte, secondo quanto riferito da ‘The Sun’, la donna è stata vista “agitata” mentre si prendeva cura di otto animali. Una coppia, che visita spesso Gravelly Hill a Caterham, ha detto di aver incrociato la strada con la donna quando aveva perso un cucciolo di otto settimane. Presumibilmente ha chiesto loro se avevano visto il cucciolo e loro l’hanno descritta come “angosciata”.

La coppia, che non vuole essere nominata, ha detto a The Telegraph che la dog sitter aveva sette cani nella sua macchina mentre cercava il cucciolo scomparso. Hanno anche affermato di aver portato a spasso i propri cani nello stesso posto circa mezz’ora prima che la donna venisse uccisa. I servizi di emergenza si sono precipitati sul posto alle 14:45 del 12 gennaio per segnalare un attacco di cane.

Gn, dog sitter sbranata da otto cani

I paramedici hanno cercato di salvare la donna, da Londra, ma purtroppo è morta. Un’altra donna è stata portata in ospedale con ferite da morso non mortali. Da allora è stata dimessa. La polizia del Surrey ha catturato un totale di otto cani, non ritenuti razze vietate. Una Leonberger di nome Shiva, di sei anni, non è stata ancora restituita al suo proprietario. Il cane di origine tedesca è apparso in un programma della BBC del 2017 sul cattivo comportamento dei cuccioli.

Tra i cani sequestrati ci sarebbero anche due bassotti, un cockapoo e un collie. I testimoni hanno raccontato le scene orribili: “Questa visione mi perseguiterà per molto tempo”. Un altro ha detto che “non c’era abbaiare, solo urla” mentre i cani si rivoltavano contro la donna “come un branco di piccoli lupi”. E un terzo ha affermato di aver gridato “tornate indietro, tornate indietro” agli astanti.

L’ispettore investigativo Josephine Horner, alto funzionario investigativo, ha dichiarato: “Questo è un tragico incidente in cui una giovane donna ha purtroppo perso la vita. I nostri pensieri vanno ai suoi cari e ai suoi amici. La famiglia ha chiesto massima riservatezza in questo momento difficile. Le squadre di specialisti hanno svolto attività forense sulla scena, ma ora è stata completata e l’area è stata riaperta al pubblico”. Per l’episodio non è stato effettuato alcun arresto.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Leggi anche:
Tragedia a Concordia, donna sbranata dai suoi 2 cani: Iolanda muore a 68 anni

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com