Home » Concerto Lady Gaga a Milano, la Siae denuncia il Secondary ticketing per i biglietti
News Spettacolo

Concerto Lady Gaga a Milano, la Siae denuncia il Secondary ticketing per i biglietti

Secondary ticketing per i biglietti del concerto Lady Gaga a Milano

Erano appena passati pochi minuti dall’apertura della vendita sui canali ufficiali dei biglietti del concerto di Lady Gaga a Milano, ma su alcuni siti gli ambiti tagliandi erano già in vendita al doppio o, in alcuni casi, anche al triplo del prezzo.

Per questo motivo la Siae ha presentato denuncia al Tribunale di Milano per secondary ticketing. La società che si occupa dei diritti di autori ed editori, aveva già promosso azioni di questo tipo per i concerti italiani dei Coldplay, degli U2 e di Ed Sheeran.

Il direttore generale Gaetano Blandini aveva parlato di “situazione surreale” prima della partenza della prevendita dei biglietti del 9 febbraio, mentre per il resto del pubblico i biglietti del concerto sono stati messi in vendita il 13 febbraio. “Le vendite dei titoli di ingresso sui canali ufficiali non erano ancora partite e già su piattaforme parallele si annunciava la disponibilità di biglietti a prezzo maggiorato” ha dichiarato.

La Siae fa appello a tutti i fan di Lady Gaga – e più in generale a tutti gli spettatori di eventi dal vivo – perché non comprino biglietti a prezzi maggiorati. Invita inoltre a inviare segnalazioni documentate all’indirizzo di posta elettronica nosecondaryticketing@siae.it, per permettere di denunciare i casi rilevati agli organi competenti.

Tags
Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com