Home » Eurodeputato polacco shock: “Donne inferiori, giusto che guadagnino meno…”
Cronaca News

Eurodeputato polacco shock: “Donne inferiori, giusto che guadagnino meno…”

Le incredibili dichiarazioni dell’eurodeputato polacco Janusz Korwin-Mikke

L’eurodeputato polacco Janusz Korwin-Mikke, già famoso per alcuni atteggiamenti bizzarri all’interno del Parlamento europeo, ha dato vita ad un vero e proprio monologo no sense dove ha preso di mira le donne: “Giusto che le donne guadagnino meno – ha detto durante un dibattito sul gap di genere nei salari -, perché sono più deboli, più piccole e meno intelligenti”. Frasi che potrebbero costargli molto caro per il presidente Antonio Tajani ha aperto un’indagine interna dopo la denuncia di alcuni eurodeputati, tra cui il capogruppo dei socialisti Gianni Pittella.

Janusz Korwin-Mikke aveva già indignato il continente quando definì gli immigrati “spazzatura umana che non ha voglia di lavorare” sostenendo anche che Hitler non era a conoscenza dell’Olocausto. Stavolta ha davvero superato se stesso spiegando ad una collega spagnola che “tra primi cento giocatori di scacchi non c’è nemmeno una donna”. A suo parere, infatti, questa sarebbe la prova di un’intelligenza inferiore, che giustificherebbe anche stipendi inferiori. Anche se ora l’unico stipendio che rischia di subire un danno è il suo: le sanzioni, in questi casi, possono andare dalla multa alla sospensione. Ecco il video del siparietto pubblicato dall’ANSA:

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com