Home » Povertà, in arrivo il reddito di inclusione attiva: contributo per i membri delle famiglie sotto la soglia di indigenza
Economia

Povertà, in arrivo il reddito di inclusione attiva: contributo per i membri delle famiglie sotto la soglia di indigenza

In arrivo il reddito di inclusione attiva (Rei) ed un indicatore di Benessere equo e sostenibile (Bes)

Il Rei e il Bes. Sono queste due sigle le nuove lenti con cui l’Italia proverà a guardare al tema della ricchezza, e al problema della povertà, nel Paese. Le due novità sono state inserite all’interno del Def, il documento di programmazione economica approvato ieri dal Consiglio dei Ministri. La prima, il Reddito di inclusione attiva (Rei), è una nuova misura di contrasto alla povertà, un contributo per aiutare i membri delle famiglie che si trovano sotto la soglia di indigenza a trovare un impiego e che a regime dovrebbe essere universale. La seconda, il Benessere equo e sostenibile (Bes), è invece un nuovo indicatore del livello di progresso della società elaborato da Istat e Cnel che tiene conto di una serie di fattori economici, ma anche sociali, ambientali e di uguaglianza, e che va ad affiancare all’interno della programmazione dei conti pubblici il classico Pil.

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com