Home » Turchia, vince il “Si”. Pieni poteri al presidente Erdogan
News World

Turchia, vince il “Si”. Pieni poteri al presidente Erdogan

In Turchia vince il “Si” al referendum per le riforme costituzionali

Secondo i dati diffusi da Anadolu, in Turchia il “Sì” ha vinto con il 51,22% delle preferenze. È ancora in corso il conteggio dei voti degli emigrati, in cui il “Si” è in testa con quasi il 60%. La vittoria del “Sì” alle riforme costituzionali assegna tutti i poteri al presidente. La Turchia si avvia a diventare una autocrazia di stile mediorientale. Il  partito di opposizione, il socialdemocratico Chp, ha reso noto che contesterà il 37% dei voti espressi nel referendum.

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, nel suo primo discorso dopo la vittoria ha dichiarato: “La Turchia ha preso una decisione storica di cambiamento e trasformazione” che “tutti devono rispettare, compresi i Paesi che sono nostri alleati”. Erdogan vuole la reintroduzione della pena di morte in Turchia, che potrebbe essere oggetto di un nuovo referendum.

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com